Manuela Villa/ “Papà Claudio? E’ stata mia mamma che me l’ha fatto perdonare…”

- Davide Giancristofaro Alberti

Negli studi di Storie Italiane Manuela Villa è tornata a parlare della sua storia e del rapporto con il padre Claudio: “Mia mamma mi ha cresciuta così…”

Manuela Villa commossa 640x300

Tanti ospiti stamane negli studi di Storie Italiane, fra cui anche Manuela Villa, la figlia dell’omonimo cantante. La puntata è dedicata al rapporto complicato fra figli e i genitori, proprio come Manuela Villa, che ha vissuto una vicenda travagliata, mettendoci ben 21 anni a farsi riconoscere dal grande Claudio Villa. Parlando con Eleonora Daniele ha ricordato: “Io ho avuto una mamma che mi ha sempre educato al rispetto di mio padre (Claudio Villa ndr), ma soprattutto, al rispetto dell’uomo che mi stava crescendo, il marito di mia mamma: io mi sono trovata davanti un uomo che mi stava crescendo e un altro che era invece mio padre, tra l’altro una figura così importante. Grazie all’insegnamento di mia mamma – ha proseguito – sono riuscita a perdonare”. Manuela Villa si è quindi riallacciata alla vicenda di Paolo Mengoli, che ha scoperto dopo 22 anni che sua figlia in realtà non era sua. “Ho avuto la rabbia – ha proseguito – e la riconosco in Paolo, ma ad un certo punto mi sono detta che non volevo vivere con la rabbia per colpa degli altri, mi sono liberata, e questo mi ha fatto vedere oltre”.

MANUELA VILLA: “DA RAGAZZA ERO ARRABBIATA”

Io tiravo le freccette alle foto da ragazza – ha continuato Manuela Villa – cantavo male, scrivevo con la rabbia, poi piano piano ho cominciato a ripulirmi, mi sono sentita meglio e ho visto oltre, è un’operazione che ho fatto su me stessa e che consiglio anche al mio amico Paolo. Io ho perdonato tutti, amo a prescindere, tutta questa rabbia che avevo dovevo incanalarla in qualche maniera”. In collegamento anche Alex Baudo, figlio che il grande Pippo Baudo ha riconosciuto dopo anni: “La vostra trasmissione mi sembra una tomba – esordisce ironico in collegamento dall’Australia – allegria, ma che ca*olo fate?”. Quindi si è rivolto all’amica Manuela Villa: “Come stai Manuela? Un abbraccio…”. A chiusura di servizio ha preso la parola di nuovo il collega Francesco Fredella: “Alex Baudo ha ereditato dal papà tutta la genialità artistica, è bravissimo dal punto di vista musicale. Sono storie tutte uguali perchè hanno come comune denominatore l’amore, Alex e Pippo ora hanno un grande rapporto dopo anni, sono certo che accadrà lo stesso anche a Mengoli, sono sicuro che prima o poi la figlia lo chiamerò e lui si scioglierà, perchè Mengoli è il padre”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA