Mara Venier furia vs Elisabetta Sgarbi/ “Extraliscio mandati a casa? Si dia calmata!”

- Silvana Palazzo

Mara Venier furiosa contro Elisabetta Sgarbi: “Extraliscio mandati a casa? Si dia calmata!”. La produttrice aveva dichiarato: “Scortesia senza scuse, totale mancanza di rispetto”

mara venier furiosa domenica in 640x300.jpeg
Mara Venier furiosa a Domenica In

Mara Venier furiosa con Elisabetta Sgarbi, sorella di Vittorio e produttrice musicale degli Extraliscio. Dopo aver appreso che sull’AdnKronos è stata diffusa una nota molto dura sulla mancata partecipazione della band a Domenica In, la conduttrice ha voluto dire la sua, usando toni altrettanto duri. «Io di solito non rispondo mai, perché non amo le polemiche. Le evito, però è uscita una AdnKronos da parte della signora Elisabetta Sgarbi, che ho il piacere di non conoscere, dove lei dice che gli Extraliscio sono furiosi con me perché sono stati inviati a Domenica In da Mara Venier e poi sono stati mandati via», ha esordito Mara Venier dopo aver letto una comunicazione dei suoi collaboratori con cui la informavano di quel che sta accadendo.

«Allora cara signora, gentile signora, non ho il piacere di conoscerla. Allora qui non è stato mandato nessuno via, forse lei dovrebbe avere un po’ di rispetto per il Papa, perché noi abbiamo cominciato il programma molto in ritardo per la diretta di Papa Francesco», ha sbottato Mara Venier in diretta tv a Domenica In.

Mara Venier ad Elisabetta Sgarbi “Non insulti me e i miei autori!”

Ma lo sfogo è proseguito, perché Mara Venier non ha affatto gradito le parole di Elisabetta Sgarbi: «Prima di insultare i miei autori e la sottoscritta, si informi bene perché non abbiamo avuto la possibilità. Credo che avranno detto che torneranno in studio a Domenica In». Poi ha concluso: «Signora, si dia una calmata che è meglio. E risponda in diretta!». Elisabetta Sgarbi si è detta furibonda per il trattamento riservato agli Extraliscio da parte di Mara Venier a Domenica In: «La scortesia e la mancanza di attenzione degli autori e della conduttrice di Domenica In è senza scuse», aveva detto all’AdnKronos. La sorella di Vittorio Sgarbi ci è rimasta male perché erano stati invitati settimane prima e li hanno fatti fermare un giorno in più a Sanremo. «Li convocano prima alle 16.30, poi alle 15.30, li sottopongono ai tamponi, e poi li rimandano a casa, senza farli esibire e senza fargli dire una parola sulla loro presenza a Sanremo». Secondo Elisabetta Sgarbi, sarebbe bastato ridurre le esibizioni di tutti anziché fare «selezioni arbitrarie e offensive». Quindi la conclusione: «Una totale mancanza di rispetto, indegna di accompagnare un festival come quello appena concluso, condotto in porto con eroismo e cortesia».



© RIPRODUZIONE RISERVATA