MARA VENIER/ “Volevo morire e stare con mia madre Elsa. Nicola Carraro..” (Verissimo)

- Fabiola Iuliano

Mara Venier, oggi a Verissimo per la replica della sua intervista, racconta le sofferenze del passato: "Ho ricevuto violenze fisiche molto forti. Avevo appena 20anni..".

mara venier 2019 tv 640x300 Mara Venier

La morte di sua madre Elsa è stata per Mara Venier un dramma quasi insopportabile, tanto da arrivare a pensare di togliersi la vita solo per raggiungerla. “Lei per me rimane sempre la rappresentazione di un amore senza tempo, che va oltre la presenza o meno su questa terra” ha ammesso di recente, “Lei è il mio esempio di vita” ha ancora ammessa. D’altronde a darle la forza di andare avanti nonostante il lutto è stato sicuramente suo marito, Nicola Carraro, l’uomo che lei ha definito “della sua vita. L’amore per sempre, quello maturo”. Ma è stata anche la nascita di suo nipote Claudio a darle nuova linfa. L’arrivo di questo bambino nella sua vita ha infatti cambiato tutto per la conduttrice di Domenica In. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Mara Venier: “Volevo morire”

A Verissimo, Mara Venier ripercorre tutta la sua storia, sentimentale e non. “Gerry Calà? Mi ha tradito e poi quando tornava da me capivo che era la mia debolezza”. Su Nicola Carrara ‘zia Mara’ ha le idee molto chiare: “Lui è l’amore della vita. Io pensavo di essere sbagliata. Avevo un mio concetto di amore, ma ero attratta da persone diverse, con progetti di vita diversi. Per amore mi sono sembra adattata. Se vedo Nicola mi emoziono, non voglio piangere. Lui è l’amore assoluto. E’ l’uomo che mi ha accettata per come sono. Non ha mai voluto cambiarmi, né modificarmi”. Il modo di fare esuberante di Mara Venier, quindi, non ha ostacolato la loro storia d’amore: “Sono piena di amici, bacio tutti. Lui invece ride con me. Mi ama per come sono. Un rapporto a due deve essere generoso e non possessivi. Il futuro? Sempre più vicino a lui. Essere nonna è una gioia della vita. Ho perso la testa e mi sento una tigre per Claudietto mio”. La morte della madre ha scovolto drammaticamente l’esistenza di Mara Venier, che racconta: “Con mia madre avevo un rapporto speciale, volevo morire. Tutto il resto non contava per me. Mi sono curata, nessuno però mi aiutava. Ci sono dolori dove nessuno può fare niente, devi aiutarti da sola. Il lavoro è stato utile e sono grata a Maria De Filippi. Ora sono felice come non mai..”. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Rivelazioni choc di Mara Venier: “Ho subito violenze”

Rivelazioni scioccanti da parte di Mara Venier nella puntata di Verissimo. “Ho subito violenze molto forti e aggressioni da un compagno, psicologiche e non solo. Da quel momento quando qualcuno diventa aggressivo con me non ci sto”. “Avevo 20 anni”, racconta Mara Venier a Silvia Toffanin. “Non ne ho mai parlato di questa persona. Chi ti ama non può ferirti, chi ti ama deve volerti bene. In una vita di coppia i problemi ci possono essere. Al primo schiaffo oggi si denuncia, all’epoca era sola e spaventata. Se mi capitasse adesso, povero lui”. Mara ha tante storie da raccontare, tutte intense e ricche di sofferenza: “Rimasi incinta senza sapere nemmeno come si rimaneva incinta. Mi ero innamorata di Francesco, un modello. A me non sembrava vero perché tutti lo volevano, è stato il mio primo uomo. Lui adesso non c’è più. E’ andato via un anno fa, troppo presto. Penso a lui con grande affetto ancora oggi. Da quell’unione è nata mia figlia”, continua Mara Venier. “Poteva essere un flirt, invece è nata nostra figlia ed è cambiata la nostra vita. Ci siamo sposati e subito dopo mi ha lasciato. E’ nata Elisabetta e quando aveva due o tre mesi, ho raggiunto Francesco a Roma. Stava girando un film ed è li che ho avuto il colpo di fulmine con Roma”. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

MARA VENIER OSPITE A VERISSIMO

Oggi pomeriggio Mara Venier sarà nel salotto di Verissimo per la replica dell’intervista concessa qualche tempo fa a Silvia Toffanin. Protagonista indiscussa Rai Uno, la diva nostrana domani tornerà a Domenica In con il suo solito appuntamento della domenica pomeriggio: un appuntamento che continua a macinare ascolti grazie a quell’intrattenimento leggero e scanzonato di cui sono in molti ad avere bisogno. Tuttavia, al di là del suo lato divertente, Mara Venier nasconde un piccolo dispiacere. Come tutti i nonni, non vede il suo nipotino Claudio, detto Iaio, ormai da molti mesi, e già diverse volte, nelle ultime settimane, ha manifestato al suo pubblico la voglia di riabbracciarlo al più presto. Nelle ultime ore, però, per Mara è arrivata una sorpresa: il piccolo Claudio le ha inviato un tenero video messaggio.

MARA VENIER: IL MESSAGGIO DEL PICCOLO CLAUDIO

Il divertente filmato postato sulla fan page di Mara Venier mostra il piccolo Claudio intento a colorare un disegno da regalare alla sua nonna. “Per chi è questo disegno?”, chiede nel video una voce maschile, probabilmente appartenente al figlio della conduttrice, Paolo Capponi, “è per la nonna mia bella”, risponde il bambino. “Guarda, nonna, che disegno che sta facendo Iaio per te – continua la voce fuoricampo, che poi chiede al bambino – manda un bacio a nonna tua!”. Il piccolo di casa si porta quindi il palmo della mano sulla bocca per stamparvi un sonoro bacio, per un filmato che in sole poche ore dalla sua pubblicazione ha collezionato oltre 230 mila like. E a rispondere è proprio nonna Mara Venier, che nella didascalia del video pubblicato su Instagram, scrive: “Amore di nonna… appena sarà possibile ti riempio di baciiiiiiiii”.

MARA VENIER MALINCONICA: “SARÀ PER IL VIDEO DI CLAUDIETTO”

Dopo il filmato che il piccolo Claudio le ha riservato in occasione della festa del Primo Maggio, Mara Venier non ha nascosto il suo stato d’animo ai tanti fan. “Buon primo maggio a tutti gli amori della zia”, esordisce la diva in una serie di story pubblicate su Instagram. “Ragazzi, aggiunge poi Mara Venier – oggi giornata qui a Roma abbastanza nuvolosa, giornata strana; una di quelle giornate – precisa la conduttrice – che non riesci a decifrare”. Mara Venier, infatti, nel filmato descrive il suo stato d’animo parlando di un chiaro sentimento di malinconia: “sarà per il video che mi ha mandato Iaio, Claudetto, il mio nipotino, stamattina – dice la diva della domenica di Rai Uno – mi sono sciolta in tutte le mie lacrime”. Conclude il suo filmato un messaggio di incoraggiamento a se stessa e al suo pubblico: “insomma, manca poco. Tra un po’ riusciremo a vedere i nostri cari”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Verissimo

Ultime notizie