Marina La Rosa/ “Ho praticato pissing su un uomo, pioggia dorata? Sottomissione”

- Emanuela Longo

Marina La Rosa hot a La Zanzara: dai feticisti alle sue abitudini nel privato. “Ho praticato pissing ma per me è sinonimo di sottomissione”

marina la rosa mai dire talk 2018 640x300
Marina La Rosa

Marina La Rosa, ex concorrente del primo Grande Fratello nonché ex naufraga dell’Isola dei Famosi, è tornata a parlare delle fantasie dei suoi fan. Lo ha fatto nel corso della nuova puntata de La Zanzara, il programma di Radio24, deludendo in parte i suoi followers con le sue dichiarazioni: “Sono diventata oggetto di feticismo sui miei piedi, mio malgrado. Non sono né una feticista né una mistress. E ci tengo a sottolinearlo”, ha puntualizzato. L’ex gatta morta ha smentito così gran parte delle fantasie maschili sul suo conto proseguendo: “Non ho mai sottomesso nessuno coi piedi anche se coi piedi so fare tante cose. Se mi cade qualcosa per terra, io la raccolgo sempre con i piedi”. La Rosa con le successive parole ha contribuito, forse involontariamente, ad alimentare ancora di più le fantasie dei feticisti, sostenendo: “Mi è sempre piaciuto giocare con i piedi. Ma da qui ad essere una mistress, o sottomettere gente con i piedi… No”, ha ribadito. Sulla base di ciò ha ovviamente smentito anche di avere uno slave e soprattutto ha puntualizzato: “con mio marito non faccio giochi sessuali coi piedi”. E su Rocco Casalino in passato ha nuovamente precisato: “Ci sono delle riprese, che risalgono ormai a 75 anni fa, al primo reality, al primo Grande Fratello, in cui in effetti Casalino me li accarezzava spesso, me li baciava”. Ed incalzata a lasciare un suo commento su ciò che potrebbe accadere oggi con Conte, l’ex gieffina ha replicato: “secondo me fra un po’ sarà Conte che li leccherà a lui”.

MARINA LA ROSA SENZA FRENI: DAL PISSING ALLO SQUIRTING

Marina La Rosa è un fiume in piena mentre parla delle sue abitudini sessuali. Ad esempio ha ammesso di non aver mai fatto una fellatio con i piedi ma al tempo stesso ha confermato di aver praticato pissing: “E’ successo negli anni, che qualcuno mi abbia chiesto di fargli la pioggia dorata. Lui si è seduto, accomodato in questa doccia ed io ho fatto la pipì. Però credetemi, se avessi fatto qualcosa con i piedi, non avrei problemi a dirlo”, ha proseguito. L’ex gieffina però ha detto la sua su questo tipo di fantasie sessuali che, a suo dire, avrebbero a che fare con delle difficoltà: “Sono delle perversioni, però se sono molto spinte, evidentemente c’è qualcosa da andare a verificare”. Parlando della pratica del pissing, ad esempio, la definisce secondo la visione psicologica una sorta di “sottomissione”. Restando in tema “hot” ha poi ammesso di non aver mai provato lo squirting: “Non lo so fare. C’è una mia amica che mi dice sia una cosa che si impara. Poi onestamente non mi interessa neanche. Non è una cosa che vai a ricercare, se succede, succede. Non fa curriculum. Sono Marina La Rosa, vengo da Messina e non squirto”. Prima di congedarsi è tornata sul tema feticisti: “Ci sono dei feticisti che mi scrivono in privato che vorrebbero delle mie scarpe per farci tutta una serie di robe. C’è gente che si mette a terra come un verme, dicono calpestami…”. Il tutto per riallacciarsi al caso delle scarpe della giornalista Rai, Manuela Moreno, sparite dall’armadietto e sul quale aveva immaginato ben oltre il limite della decenza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA