Massimo Boldi difende Christian De Sica: “Cafoni sui social? Concordo”/ “Cinepanettoni? Un’estremizzazione”

- Anna Montesano

Massimo Boldi difende Christian De Sica: “Sfogo sui cafoni? Ha ragione!” Roberto Alessi non è d’accordo e replica in studio a Estate in diretta

massimo boldi estate in diretta 640x300
Massimo Boldi a Estate in diretta

Massimo Boldi difende Christian De Sica: “Sfogo sui cafoni? Ha ragione!”

Solo pochi giorni fa Christian De Sica si rendeva protagonista di uno sfogo gli influencer ‘cafoni’, colpevoli di mostrare sui social immagini ripetute di serate in discoteca o vacanza in barca. Un tema di cui si discute nel corso della nuova puntata di Estate in diretta che trova in studio molti ospiti, tra cui il direttore di Novella2000 Roberto Alessi che ha per l’attore un commento critico.

“Io sono un fan di De Sica sfegatato […] però non puoi dare del cafone ad una persona perché pubblica una serata in discoteca piuttosto che un regalo ricevuto. – ha tuonato Alessi, continuando – Cha siano considerati cafoni non mi piace. E mi sembra strano che lo dice un uomo così intelligente come Christian De Sica che di punte di cafonaggine ne ha proposte tante”. Non è però d’accordo Massimo Boldi, amico e collega storico di De Sica.

Massimo Boldi dalla parte di De Sica, Roberto Alessi replica

In collegamento con Estate in diretta, Massimo Boldi ammette di essere d’accordo con l’esternazione fatta da Christian De Sica: “Cafoni? Sono completamente d’accordo, lui parlava soprattutto del comportamento delle nuove generazioni. – e alla stoccata di Alessi replica – Noi? Era solamente cinema. Noi raccontavamo un’Italia cafona, la estremizzavamo. I bambini per mangiare a casa devono avere davanti il telefonino per i cartoni animati…”

In studio Roberto Alessi però replica, sottolineando come lui stesso faccia uso dei social per condividere momenti di personale benessere: “Tu stesso Massimo posti sui social la tua cena, il piacere di stare con gli amici, il bicchiere di video buono… Non vedo perché criminalizzare chi posta sui social momenti di convivialità e allegria”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA