Massimo Lopez/ “Show a 2 con Solenghi ma sul palco c’è ancora Il Trio” (Techetecheté)

- Emanuela Longo

Massimo Lopez, protagonista con Il Trio nella puntata di oggi di Techetecheté: i suoi prossimi impegni ed ancora sul palco con Solenghi

Massimo Lopez a Vieni da me
Massimo Lopez a Vieni da me

Massimo Lopez sarà uno dei protagonisti della puntata di questa sera di Techetecheté che dedicherà proprio al celebre Trio la puntata in onda questa sera, domenica 25 agosto. Proprio il noto artista si prepara a GDShow – Una serata con le stelle, un evento solidale in programma con la sua seconda edizione per il prossimo 7 settembre a Taormina e che chiamerà all’appello numerosi artisti e personaggi celebri del mondo dello spettacolo. Il fine è quello di raccogliere fondi in sostegno dell’Airc, l’Associazione italiana per la ricerca sul cancro. Un’occasione che per Massimo Lopez sarà anche un modo per celebrare il suo amore per la Sicilia che “conserva ancora e spero a lungo quei valori che in altre parti del Paese si sono sbiaditi. Accoglienza, confronto con le altre persone senza troppe difficoltà”, ha dichiarato al Giornale di Sicilia. Lopez non ci ha pensato due volte prima di partecipare, dichiarando: “Il GDShow, la sua anima è una cosa buona che va sostenuta, difesa e tutelata al massimo. Io farò del mio meglio, canterò qualcosa, reciterò, ma giocherò soprattutto sull’improvvisazione, insomma andrò a braccio e ad abbraccio”. Massimo Lopez ha colto l’occasione anche per commentare l’attuale era dei social che ci ha reso tutti un po’ più poveri: “Tutti collegati, controllati e paradossalmente isolati e soli. Vedo gente che guarda le fotografie del mare stando al mare, c’è una disfunzione che va curata e la semplicità dell’avere a che fare con l’altro riscoperta. Io non amo i social, sono talmente innamorato del discorso diretto col pubblico che già pure la tv, con tutto il rispetto e l’amore che ci ho messo, non è la stessa cosa. Manca la schiettezza, gli occhi della gente”.

MASSIMO LOPEZ, PROTAGONISTA DE IL TRIO: OGGI SUL PALCO CON SOLENGHI

Massimo Lopez, oltre ad essere ricordato per aver fatto parte de Il Trio con Anna Marchesini e Tullio Solenghi, è stato anche protagonista (e continua ad esserlo) di una corposa carriera artistica. Proprio la sua grande sensibilità lo spinge oggi a prendere parte all’evento solidale che si svolgerà nei prossimi giorni in Sicilia: “La mia sensibilità mi dice che tutto ciò che è ricerca, che poi è la cosa bella di questa vita in questo mondo, va sostenuto ad oltranza. È fondamentale, soprattutto in momenti non facili sotto altri punti di vista”, ha sostenuto. Anche questa sarà l’occasione per vedere all’opera il grande artista e re dell’improvvisazione perchè, come ha ribadito nella recente intervista, “non amo mai programmare per far ridere”. In merito ai suoi futuri progetti lavorativi, è in serbo il ritorno del Massimo Lopez e Tullio Solenghi Show: “Con più di cento date, da Nord a Sud. Siamo già stati a Palermo, Catania e quest’anno faremo pure Messina”, rivela. Ma c’è altro che bolle in pentola: “Contemporaneamente sto lavorando a un progetto di fiction che dovrebbe partire la prossima primavera. E poi tutto il doppiaggio… un bell’incastro!”, ammette. A proposito di Lopez e Solenghi, c’è una mancanza che si fa sentire ancora con prepotenza, quella di Anna Marchesini, scomparsa 3 anni fa: “Fare questo spettacolo con Tullio, essere insieme sul palcoscenico è stato come sentirsi nel proprio corpo, ma senza un braccio. Siamo in due, eppure lassù si sente che siamo ancora “Il Trio”. Questo marchio di fabbrica riconoscibile, l’amicizia forte, quel modo di pensare che apparteneva a me come a Tullio e ad Anna Marchesini è rimasto in scena. Anna, così, è rimasta in scena con noi”, ha spiegato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA