Matteo Faustini, canzone Nel bene e nel male/ Video, una voce bianca (Sanremo 2020)

- Matteo Fantozzi

Matteo Faustini, Nel bene e nel male Sanremo 2020: video, il giovane con la bella voce si presenta sul palco del Teatro Ariston.

Faustini Matteo TV1280 640x300
Matteo Faustini

Matteo Faustini porta a Sanremo 2020 Nel bene e nel male, brano che ha scritto insieme a Marco Rettani e che farà parte del suo primo album in uscita il 7 febbraio 2020. La sua carriera musicale è ricca di soddisfazioni, nonostante sia giovanissimo. Nel 2007 viene scelto per far parte delle voci bianche del coro della Scala di Milano. Qualche anno dopo inizia a lavorare in teatro, cimentandosi nei Musical. Al compimento dei 18 anni sente il bisogno di dedicarsi alla musica cantautorale ed inizia un processo di studio e sperimentazione che lo vede protagonista di numerose ricerche sul campo. Mentre studia per raggiungere il titolo di dottore in Lingue, Matteo partecipa a numerosi concorsi canori, ottenendo diverse vittorie e riconoscimenti prestigiosi. In La Voce di Lodi – The Tunnel ottiene il premio della critica assegnatole da Andrea Mirò. Al Festival della Canzone della città di Arese si classifica secondo e vince il premio Miglior Inedito Franco Reitano, aggiudicandosi anche una borsa di studio presso la Lizard Accademie Musicali. Il ragazzo ha parlato ai nostri microfoni (clicca qui per l’intervista).

Matteo Faustini, Nel bene e nel male Sanremo 2020: cosa sappiamo di lui

La vita privata di Matteo Faustini, a Sanremo 2020 con Nel bene e nel male, sembra essere blindata, ma non troppo. Il venticinquenne bresciano, di Cologne, salirà sul palco dell’Ariston per Sanremo 70° per cantare la sua Nel bene e nel male. Oltre ad essere un cantautore, Matteo è anche un insegnante di scuola primaria. Tra le curiosità che lo riguardano, apparse su Donna Glamour possiamo annoverare quanto segue: ha una passione per le foto, oltre ad essere molto fotogenico, ha una laurea in Lingue e Letterature Straniere, è nato nel 1994, insegna Musica ed Educazione Motoria, ha studiato canto lirico e stile musical, adora Michael Jackson al punto da esibirsi nel 2017 con una tribute band a lui dedicata, gli Smooth Criminals.

Valori sani e sogni concreti

Anche se non si sa molto di lui, Matteo Faustini sembra essere cresciuto con valori sani e con sogni concreti: la sua dedizione al lavoro, oltre che alla musica, ne è una prova tangibile. Inoltre, è innegabile che tutto questo assuma un valore ancora più grande alla luce della sua giovane età. Le sue attività degli ultimi due anni, oltre ad essere incentrate sul lavoro presso la scuola primaria, sono dedicate alla scrittura di canzoni: ne ha tirate fuori più di 50 e tra questi proprio Nel Bene e nel Male con il quale ha già vinto Area Sanremo 2019. Che sia di buon auspicio per salire sul podio di Sanremo 2020? E chi lo sa. Non possiamo che augurarglielo, al pari di tutti i talentuosi artisti che si sfideranno con lui. Lo attendiamo, dunque, sul palco dell’Ariston per godere di tutta la sua bravura.

Video, Nel bene e nel male di Matteo Faustini



© RIPRODUZIONE RISERVATA