MATTIA MARTONE/ Roger Garth “boccia” il gay più bello d’Italia (Pomeriggio 5)

- Emanuele Ambrosio

Mattia Martone, il gay più bello d’Italia 2019, è uno degli ospiti di Pomeriggio Cinque, il salotto televisivo di Barbara D’Urso. Ma Roger Garth lo boccia…

mattia martone pomeriggio5
Mattia Martone a Pomeriggio 5

Mattia Martone a Pomeriggio 5 con la corona perché è il più bel gay d’Italia. Un po’ imbarazzato di fronte alle telecamere, si è alzato in piedi per farsi ammirare dal pubblico. E allora Barbara d’Urso gli ha consigliato di indossare la corona per rivendicare il suo titolo. Dalla bellezza indiscutibile, non ha però convinto Roger Garth che in collegamento ha “bocciato” Mattia Martone. «Non me ne piace uno…», dice in merito ai bei ospiti di oggi (ci sono anche Christian Fregoni, campione di Caduta Libera, e Francesco Orza). Quando la conduttrice di Pomeriggio 5 lo sollecita in merito a Mattia Martone, Roger Garth non ha fatto retromarcia, anzi ha espresso la sua preferenza per Fregoni. «Forse quello che ha vinto i soldi, non si sa mai…». Lui però è riuscito a parlare poco. «Eravamo in nove in finale. Dall’estetista ci vado due volte l’anno…». E una delle due è quella per Barbara d’Urso. (agg. di Silvana Palazzo)

Mattia Martone oggi a Pomeriggio 5

Mattia Martone è il gay più bello d’Italia 2019. Un titolo che gli ha aperto le porte del mondo dello spettacolo visto che il 35enne romano è diventato uno degli ospiti della nuova edizione di Pomeriggio 5, il programma di intrattenimento condotto da Barbara D’Urso su Canale 5. La sua partecipazione non è passata affatto inosservata ai telespettatori rimasti colpiti dalla bellezza del ragazza che lo scorso agosto ha vinto il titolo di “gay più bello d’Italia” alla discoteca Mamamia di Torre del Lago. Un riconoscimento importante che non ha cambiato le abitudini del bel Mattia che nella vita di mestiere fa il bagnino, ma può vantare già un’altra partecipazione in un programma televisivo. In pochi sanno, infatti, che Mattia ha partecipato come concorrente a Caduta Libera, il game show condotto da Gerry Scotti sembra su Canale 5.

Chi è Mattia Martone, gay più bello d’Italia 2019

Classe 1984, Mattia Martone è nato a Genova, ma vive a Roma. E’ single, nonostante la sua bellezza da togliere il fiato. Alto, occhi azzurri, barbetta incolta, Mattia ha la sembianza del classico belloccio con tanto di muscoli in bella vista. Il 35 enne ha una grande passione per i tatuaggi e la palestra come confermano le tantissime foto condivise da Mattia su Instagram dove è seguito da circa 3500 followers. Durante il concorso di bellezza dedicato al “gay più bello d’Italia”, Mattia si è descritto come un ragazzo testardo, altruista, ma anche ottimista e riflessivo. Non solo, nel tempo libero oltre a dedicarsi alla palestra, Mattia adora mangiare e viaggiare. Il 35 enne romano si è classificato al primo posto durante il concorso “gay più bello d’Italia 2019” svoltosi lo scorso agosto alla discoteca Mamamia di Torre del Lago; ad “incoronarlo” è stata la cantante Romina Falconi, icona del mondo LGBT. Secondo classificato Nawras Hammal, un ragazzo italo-siriano che vive a Milano, mentre al terzo posto si è classificato Daniele Marzo. Chissà che Barbara D’Urso non decida di invitare anche il secondo e terzo classificato nel suo salotto televisivo!

© RIPRODUZIONE RISERVATA