MCKENNIE AL TOTTENHAM?/ Allegri se lo tiene stretto: “Non deve partire”

- Maurizio Mastroluca

Cessioni in vista per la Juventus negli ultimi giorni di calciomercato. Weston McKennie sarebbe finito nel mirino del Tottenham di Fabio Paratici, che sarebbe pronto ad un’importante offerta

mckennie juventus lapresse 2021 640x300
Weston McKennie, giocatore della Juventus (Lapresse)

Le chances di vedere Weston McKennie al Tottenham potrebbero diminuire esponenzialmente in queste ultime ore della sessione di calciomercato estivo. Sebbene l’ex dirigente bianconero Fabio Paratici stia cercando di strapparlo alla sua vecchia squadra proponendo alla Juventus diversi scambi come quelli che includerebbe Tanguy Ndombele oppure Moussa Sissoko nella trattativa, sono da poco arrivate alcune dichiarazioni in netto contrasto con l’eventuale partenza del texano. Intervenuto nel corso della conferenza stampa in vista dell’impegno in campionato contro l’Empoli, l’allenatore juventino Massimiliano Allegri al riguardo ha spiegato senza usare mezzi termini: “Non deve partire. Ha gol nelle gambe, deve lavorare e migliorare: è un centrocampista offensivo, diciamo che su questo piano siamo messi molto bene.” Probabile a questo punto che la Vecchia Signora punti sullo statunitense anche per questa stagione salvo sorprese dell’ultimo minuto. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

Mckennie al Tottenham? Paratici prepara l’offerta alla Juventus

Dopo l’arrivo di Manuel Locatelli, la Juventus potrebbe dover sfoltire il centrocampo negli ultimi giorni di calciomercato. Uno dei possibili partenti potrebbe essere Weston McKennie, che non sarebbe considerato incedibile da Massimiliano Allegri e che nelle ultime ore sembrerebbe essere oggetto dei desideri del Tottenham. Secondo quanto riportato dal media inglese The Indipendent, Fabio Paratici, direttore sportivo degli Spurs, sarebbe pronto a mettere sul piatto oltre 40 milioni di euro per prelevare il centrocampista dalla Juventus.

Ad acquistare Mckennie per 20 milioni dallo Schalke 04, fu lo stesso Paratici, fino ad un anno fa ds della Juventus e grande estimatore del calciatore texano. Un’offerta così importante potrebbe far vacillare la dirigenza bianconera, che realizzerebbe anche un’ottima plusvalenza sul calciatore. Ci sarebbero già stati i primi contatti tra l’agente e la società e nelle prossime ore la trattativa potrebbe entrare nel vivo.

Mckennie al Tottenham? La Juventus valuta il sostituto

Oltre alle possibili cessioni, per la Juventus anche il calciomercato in entrata potrebbe non essere concluso. Se Mckennie dovesse salutare per accasarsi al Tottenham, la società bianconera avrebbe già individuato il suo sostituto. Tra Mckennie e Allegri il rapporto non sarebbe mai sbocciato e l’allenatore toscano potrebbe avallare una sua cessione. Torna quindi in auge un nome già noto per il mercato della juventino, quello di Axel Witsel.

Il centrocampista classe 1989 in forza al Borussia Dortmund, con contratto in scadenza il prossimo giugno 2022, secondo quanto riportato da Sportmediaset, potrebbe sbarcare a Torino già in questa sessione di calciomercato. Il nazionale belga sarebbe considerato il candidato ideale per completare il centrocampo di Massimiliano Allegri. Le prossime ore di mercato scioglieranno tutti i nodi, ma l’ultima settimana di mercato è già entrata nel vivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA