MEDAGLIERE PARALIMPIADI TOKYO 2020/ Medaglie Italia, diretta: azzurri chiudono noni!

- Claudio Franceschini

Medagliere Paralimpiadi Tokyo 2020: medaglie Italia, diretta domenica 5 settembre. Ultima giornata di gare ai Giochi paralimpici che vanno a conclusione, per gli azzurri c’è Jacopo Cappelli.

Jacopo Cappelli tiro segno Twitter 2021 1 640x300
Medagliere Paralimpiadi Tokyo 2020, domenica 5 settembre (da Twitter @uits_sport)

MEDAGLIERE PARALIMPIADI TOKYO 2020: ITALIA CHIUDE NONA!

Si sono chiuse questa notte, sia pure  “non ufficialmente”, le Paralimpiadi di Tokyo 2020 e ormai il medagliere di questa entusiasmata edizione nipponica dei giochi è completo. Sono state infatti assegnato le ultime medaglie e purtroppo nessuno podio è arrivato per l’Italia: poco male perchè comunque il tricolore ha segnato una vera edizione da record. Gli azzurri chiudono il medagliere delle Paralimpiadi di Tokyo 2020 con la nona posizione e 69 medaglie, di cui 14 d’oro, 29 d’argento e 26 di bronzo. Sopra tutti, come è facile immaginare la Cina, che termina la sua avventura con 207 medaglie di cui ben 96 del metallo più prezioso (le ultime poi arrivate da atletica e badminton). Al secondo posto ecco la Gran Bretagna, seguita sul podio dagli Stati Uniti, con 41 e 37 ori a testa: la selezione russa dunque non effettua il sorpasso in extremis e chiude quarta con 36 ori e 118 medaglie nel complesso. Nella top ten di fila anche Olanda, Ucraina e Brasile come l’Australia: ecco poi l’Itala nona e l’Azerbaigian che chiude con 14 ori, un solo argento e ben 4 medaglie di bronzo. (agg Michela Colombo)

GLI ITALIANI IN GARA

Il medagliere delle Paralimpiadi Tokyo 2020 è arrivato al suo ultimo appuntamento: domenica 5 settembre vivremo l’ultima diretta degli italiani in gara e gli aggiornamenti delle medaglie che riusciranno a vincere. Italia che ha già timbrato il record storico, migliorando quello ottenuto a Seul 1988; e che ora proverà ad aumentare un fantastico bottino, prima di immergersi nella cerimonia di chiusura che sarà il punto focale della giornata. Dunque andiamo subito a vedere quali siano gli italiani in gara domenica 5 settembre nella giornata conclusiva dei Giochi paralimpici, e scopriamo che sarà soltanto uno.

Dalle 2:30 della nostra mattina ci sarà la carabina a terra 50 metri, si inizierà con le qualificazioni e poi avremo, a seguire, le eventuali finali che riguarderanno Jacopo Cappelli nell’Open. Sarà dunque l’unica medaglia che, dovesse andare bene la gara di Cappelli, l’Italia aggiungerà al suo medagliere delle Paralimpiadi Tokyo 2020: come abbiamo già detto la giornata sarà totalmente caratterizzata dalla cerimonia di chiusura, con la quale verrà dato appuntamento alla prossima edizione dei Giochi che, come già sappiamo, sarà quella di Parigi 2024.

MEDAGLIERE PARALIMPIADI TOKYO 2020: TRIONFO CINA

La Cina ha dominato il medagliere delle Paralimpiadi Tokyo 2020: da giorni c’erano pochi dubbi circa il trionfo di questo colosso asiatico, che ha schiantato tutta la concorrenza a cominciare da Gran Bretagna e Comitato Paralimpico Russo. A differenza di quanto accaduto alle Olimpiadi, gli Stati Uniti si sono dovuti accodare; sono emerse nazioni di grande caratura come l’Ucraina, che ancora una volta riesce a chiudere i Giochi paralimpici tra le prime sei e, dunque, conferma un dato del quale parlavamo all’inizio dell’edizione.

Benissimo anche Olanda e Brasile, con gli Orange che sono andati in crescita giornata dopo giornata; e benissimo chiaramente anche l’Italia, che come detto oltre a chiudere nella Top Ten è anche riuscita a superare un record che, per numero totale di medaglie, durava da 33 anni. È questo il grande biglietto da visita che ci portiamo a casa: oggi Matteo Parenzan, giovanissimo rappresentante di tennistavolo, aprirà la delegazione azzurra facendo da portabandiera e noi daremo idealmente appuntamento a tutti a Parigi 2024, sperando ovviamente che nel frattempo la situazione nel mondo sia tornata alla sua normalità.

MEDAGLIERE PARALIMPIADI TOKYO 2020

1. Cina 96-60-51 (207)
2. Gran Bretagna 41-38-45 (124)
3. Stati Uniti 37-36-31 (104)
4. Comitato Paralimpico Russo 36-33-49 (118)
5. Olanda 25-17-17 (59)
6. Ucraina 24-47-27 (98)
7. Brasile 22-20-30 (72)
8. Australia 21-29-30 (80)
9. ITALIA 14-29-26 (69)
10. Azerbaijan 14-1-4 (19)

© RIPRODUZIONE RISERVATA