Melissa Satta insultata sui social per la storia con Berrettini/ “Atti di bullismo”

- Valentina Masciolini

Melissa Satta: "Io vengo attaccata per la mia storia personale, per la storia sentimentale che sto vivendo"

melissa satta Mattia rivetti instagram 2021 640x300 Melissa Satta e Mattia Rivetti (Foto: Instagram)

Melissa Satta, il duro sfogo dopo gli insulti sui social: le sue dichiarazioni

Melissa Satta è finita nel mirino del web a causa della sua storia con Matteo Berrettini. Il volto televisivo ha ricevuto diversi insulti pesanti perchè ritenuta responsabile delle difficoltà che il tennista sta vivendo nella carriera, in questo momento storico.

Come riporta Repubblica, l’ex Velina dichiara: “È da po’ di tempo che sto vivendo una situazione sui social abbastanza surreale. È da un po’ di mesi che ricevo messaggi di insulti che definisco di bullismo e anche di sessismo, due temi molto importanti e ai quali sono molto sensibile. È un messaggio che voglio lanciare per le tante ragazze che vivono ogni giorno situazioni del genere.” E ancora: “Io vengo attaccata per la mia storia personale, per la storia sentimentale che sto vivendo, ma ci sono tante ragazze che ogni giorno vengono bullizzate per tantissimi altri motivi. Penso che nel 2023 non debba più esistere né questo tipo di bullismo né questo tipo di sessismo. Tanti anni fa ho scelto ed accettato di essere un personaggio pubblico, accetto qualsiasi cosa comporti essere un personaggio pubblico, sono contenta di raccontarmi sui social media, di raccontarvi del mio lavoro, del mio ruolo anche di mamma, di donna, ma comunque amo tenere un po’ di cose per me“.

Melissa Satta e il ruolo dei social: “Perchè insultare?”

Continua il lungo sfogo di Melissa Satta sui social, accusata di peggiorare la carriera di Berrettini distraendolo dai suoi obiettivi. La conduttrice, come riporta Repubblica, continua: “In questo momento sto semplicemente cercando di vivere una situazione sentimentale con un’altra persona, voglio semplicemente provare ad essere felice, a trovare un mio momento di pace e tranquillità. ”

Melissa Satta aggiunge: “Penso non sia una colpa, sono un personaggio pubblico ma anche una ragazza normale, che fa tutti i giorni la mamma e vive una vita veramente normale lontano dai riflettori. In questi giorni vengo accusata di non so che cosa, forse di essere donna? Veramente nel 2023 dobbiamo puntare il dito contro una donna perché il proprio compagno vive un momento un po’ più difficile nel proprio lavoro? E se fosse stata la donna a vivere un momento lavorativo difficile l’uomo sarebbe stato colpevolizzato in questa maniera? Penso che ognuno di noi possa vivere un momento un po’ complicato nella propria carriera, gli alti e bassi ci sono nella vita di tutti. Io amo i social, ma perché insultare?”







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cinema e Tv

Ultime notizie