Merletto di mezzanotte/ Su Rete 4 il film con Doris Day

- Matteo Fantozzi

Merletto di mezzanotte va in onda oggi, 8 febbraio 2023, dalle ore 16.40 su Rete 4. Nel cast Doris Day, Rex Harrison, John Williams, Myrna Loy e Johm Gavin.

merletto mezzanotte 2022 film 640x300 Merletto di mezzanotte

Merletto di mezzanotte, film di Rete 4 diretto da David Miller

Per la fascia pomeridiana di mercoledì 8 febbraio 2023 alle ore 16.40 Rete 4 ha in programma la messa in onda del film di genere noir intitolato “Merletto di mezzanotte“. Realizzato nel 1960 per la regia dello statunitense David Miller, il film vanta un cast eccellente. Trai gli attori principali ci sono Doris Day, Rex Harrison, John Williams, Myrna Loy e Johm Gavin. “Midnight Lace” è il titolo del film in lingua originale.

L’attrice statunitense Myrna Loy è famosa per aver interpretato Nora Charles nel film commedia-poliziesco “L’uomo ombra”, al fianco di William Powell nel ruolo di Nick Charles, detective affascinante, astuto e perspicace. Per interpretare alla meglio il ruolo di Kit e renderlo davvero credibile, l’attrice protagonista Doris Day utilizza un brutto ricordo della sua vita privata.

Ritorna con la memoria a quando il marito la spintona violentemente contro il muro pur sapendo che fosse incinta. Per questo suo vissuto, girare il film è stata per Doris Day un’esperienza difficile e molto forte a livello emotivo, al punto da concedersi alla fine delle riprese qualche giorno di riposo.

Merletto di mezzanotte, la trama del film

Leggiamo la trama di Merletto di mezzanotte. La bella ereditiera Kit (Doris Day) vive a Londra insieme a Tony Preston (Rex Harrison), l’uomo che ha appena sposato. Una mattina, mentre la donna passeggia in Hyde Park, sente una voce chiaramente contraffatta e alquanto impressionante che la chiama e la minaccia di morte. Atterrita, Kit scappa via. Tony tenta di convincere la moglie che si è trattato sicuramente di uno scherzo e si impegna a partire con lei per Venezia per un indimenticabile viaggio di nozze che avevano sempre rimandato.

L’orrenda voce la chiama al telefono più volte e sempre minaccia di ucciderla a breve. Il giorno seguente la donna si accorge di essere pedinata, verso sera qualcuno tenta di entrare nel suo appartamento ma le sue urla lo mettono in fuga. Il giorno dopo, qualcuno le dà uno spintone mentre si appresta a salire su un autobus. Nonostante la grande paura, Kit trova conforto dalle parole di Tony, della zia Bea Vorman, di Peggy Thompson (Natasha Parry) che abita accanto e del geometra che sta seguendo la ristrutturazione del fabbricato ed è affascinato da lei, Brian Younger (John Gavin). Le minacce continuano e i coniugi Preston si rivolgono a Scotland Yard dove le parole di Kit vengono messe in dubbio. L’ispettore Byrnes crede che la donna abbia inventato tutto soltanto perché si sente sola. Per convincere il marito della veridicità del suo racconto, Kit si accorda con Peggy e chiede alla vicina di fingere di aver ascoltato personalmente una telefonata. Per pura casualità non c’è linea telefonica e la finzione organizzata le si ritorce contro.

Alla telefonata successiva risponde Bea e si finge Kit, la persona al telefono si accorge dell’inganno e arriva persino a dire di essere d’accordo con sua nipote, ormai al limite di una crisi di nervi. Tony e Bea fanno visitare Kit, il medico dice che la donna sta bene ma confusa a livello mentale e consiglia di farla vedere da uno psichiatra. Una sera la giovane donna risponde ad una telefonata e il marito finalmente può ascoltare la voce che continua a minacciare sua moglie. D’accordo con l’ispettore Byrnes (John Williams) Tony tende un tranello per acciuffare il maniaco e, affinché tutto possa svolgersi come nei piani, Kit deve restare sola in casa. Poco dopo Preston rientra a casa, Kit risponde al telefono che squilla, le luci sono spente, un uomo entra dalla finestra e si scontra fisicamente con Tony. La polizia ritarda ad arrivare, Kit vuole telefonare all’ispettore ma il marito la ferma.

A questo punto l’uomo confessa alla moglie di essere l’artefice di tutto, il suo piano era quello di ammazzare la moglie facendolo sembrare un suicidio, per mettere le mani sul suo patrimonio e sanare i conti della sua azienda. Le sorprese per la bella ereditiera non sono finite, scopre infatti che la vicina Peggy è la complice del marito e che tra i due c’è una relazione. Kit esce sul balcone e si arrampica sull’impalcatura per fuggire. Grazie all’intervento di Brian la donna riuscirà a mettersi in salvo mentre i due amanti, Tony e Peggy, vengono arrestati.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Trama e Streaming

Ultime notizie