Mertens alla Roma?/ Calciomercato, si lavora per il colpo a costo zero

- Michela Colombo

Mertens alla Roma? Calciomercato news, a Trigoria si lavora per il colpo a costo 0 a giugno. Questione rinnovo in stallo tra il belga e il Napoli.

Dries Mertens Napoli
Dries Mertens, Napoli (Foto LaPresse)

Non è passato molto tempo dalla chiusura della sessione di calciomercato invernale e pure a Trigoria già si è al lavoro per la finestra di giugno  e il colpo di mercato tra i più chiacchierati è certo l’approdo di Dries Mertens alla Roma in questa estate. Come è noto il rapporto tra i bomber belga e il Napoli si è fatto sempre più incrinato negli ultimi mesi e pure negli uffici campani si è arenato il discorso relativo al rinnovo di contratto del Belga, in scadenza il prossimo mese di giugno. Secondo le ultime indiscrezioni infatti pare che vi sia netta distanza tra Mertens e i campani, con la dirigenza che gli avrebbe proposto 4,2 milioni all’anno, appena meno di quanto già percepisce e un bonus da 5 milioni alla firma e l’attaccante che avrebbe chiesto le medesime cifre dell’attuale contratto. In questo spazio dunque si potrebbe inserire la Roma, che pare stia dunque preparando il colpo a costo zero: da svincolato infatti si risparmierebbero ben 25 milioni di euro (da versare altrimenti al Napoli).

MERTENS ALLA ROMA?: SERVE UN TESORETTO PER STRAPPARE IL BELGA

Benché dunque sia possibile far arrivare Mertens alla Roma a costo zero, pure la dirigenza giallorossa deve prepararsi a un esborso per far proprio il bomber belga, oltre che a una probabile battaglia per arrivare al cartellino dell’attaccante.. L’affare dunque non si annuncia impossibile sulla carta: in estate infatti pare che siano previsti alcune uscite da Trigoria come Zappacosta e Kalinic, oltre che Mkhitaryan. In ogni caso pare che pure lo stesso Mertens si sta muovendo in prima persona per tale affare di calciomercato. Solo nelle ultime settimane pare che il belga, in compagnia della moglie, abbia fatto diverse visite nella capitale e incalzato dai tifosi che lo hanno riconosciuto, non ha confermato ma soprattutto smentito che il motivo della sua visita fosse proprio la maglia giallorossa. Staremo a vedere.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA