METEORITE IN SARDEGNA/ Esplosione da 0.1 kt: gli incredibili numeri del “bolide”

- Davide Giancristofaro Alberti

Meteorite in Sardegna, esplosione da 0.1 chilotoni. Una potenza devastante quella del “bolide” che ha illuminato i cieli cinque giorni fa

Meteorite Sardegna (Yt)
Meteorite Sardegna (Youtube)

Il meteorite che è stato avvistato nei cieli della Sardegna cinque giorni fa, aveva una potenza di 0.1 chilotoni, pari a 86 tonnellate di tritolo. Un evento spettacolare che era stato ripreso da migliaia di testimoni, che avevano poi pubblicato su Youtube o sui vari social i vari video che erano riusciti a filmare. “Erano passate le 22.30 quando ho notato un forte bagliore nel cielo che ha illuminato la stanza dove stavo guardando la tv – raccontava un testimone, come riportato dall’edizione online de Il Fatto Quotidiano. – subito sono corso fuori nel terrazzo con la mia compagna e abbiamo visto una palla gialla con una scia luminosa dietro che sembrava stesse cadendo a pochi chilometri da noi. Per lo più assomigliava ad un razzo segnalatore, ma la luce era più accesa e gialla. Pochi secondi ed è sparita in direzione nord ovest”. Silva Casu, dell’Osservatorio astronomico di Cagliari, aveva invece spiegato che il fenomeno è spesso e volentieri associato anche ad un suono, ma non sempre ciò avviene. Per quanto riguarda la luminosità, invece, deriva dal fatto che il contatto fra l’asteroide e l’atmosfera crea un riscaldamento che porta appunto ad una sorta di esplosione. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

METEORITE IN SARDEGNA, ESPLOSIONE DA 0.1 KT

Si torna a parlare del meteorite che cinque giorni fa, nella notte fra il 16 e il 17 agosto scorsi, ha illuminato i cieli della Sardegna. Una “palla di fuoco” che è stata avvistata da nord a sud della splendida isola italiana, ma anche in altre nazioni d’Europa, leggasi Francia, Spagna e Svizzera, senza dimenticarsi dei vicini della Tunisia. Ebbene, nelle ultime ore sono giunte numerose informazioni in merito all’esplosione nei cieli sardi, e in base a quanto riferito dall’Imo, l’International Meteor Organization, (l’organizzazione internazionale dei meteoriti), “Il meteorite era così grande da rilasciare nell’atmosfera un’energia stimata di 0.1 chilotoni di TNT; è stato rilevato nelle indagini infrasuoni del Comprehensive Nuclear Test Ban Treaty Ctbto”. L’organizzazione scientifica spiega inoltre che il “bolide”, così come vengono chiamati in gergo tecnico questi tipi di asteroide, aveva una velocità di 14 chilometri per ogni secondo, ed era largo circa un metro e mezzo, per una massa superiore alle 4 tonnellate.

METEORITE SARDEGNA: ESPLOSIONE DA 0.1 CHILOTONI

Nulla a che vedere con le info che si erano diffuse immediatamente dopo l’avvistamento, che parlavano di un piccolo masso grande quanto un pallone da calcio, e dal peso contenuto. Secondo quanto raccolto dal planetario dell’Unione Sarda, come riferisce l’edizione online dell’agenzia Ansa, l’esplosione del meteorite ha prodotto un’energia che corrisponde a circa 86 tonnellate di tritolo: in poche parole, la deflagrazione del corpo celeste è stata di 400 volte superiore all’esplosivo che è stato utilizzato nelle scorse settimane a Genova, per demolire le vecchie campate del Ponte Morandi. Ricordiamo che fortunatamente il meteorite non ha toccato suolo, terminando la sua corsa impazzita in mare, e senza coinvolgere alcuna persona. La cosa certa è che l’evento ha tenuto con il fiato sospeso migliaia di persone, che per pochi istanti sono riuscite ad avvistare quella spettacolare quanto inquietante palla di fuoco nel cielo. Numerosi i video diffusi sul web immediatamente dopo l’accaduto, tutti cliccatissimi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA