Mia Martini, sorella Loredana Bertè/ Diverse ma unite per sempre. Il senso di colpa per la sua morte…

- Ilaria Macchi

Mia Martini è la sorella di Loredana Bertè, scomparsa nel 1995, ma resta una delle cantanti più amate nella storia della musica italiana, a cui era legatissima.

Loredana Bertè e Mia Martini Rai
Loredana Bertè e Mia Martini Rai

Essere sorelle e fare lo stesso lavoro non esclude che possano esserci conflitti e momenti difficili, soprattutto a causa di alcune divergenze caratteriali, ma questo rende ancora più bello il momento in cui si arriva a fare pace. Ne sanno qualcosa Mia Martini e Loredana Bertè, che hanno affrontato forti contrasti nel loro rapporto, ma che erano riuscite riconciliarsi nell’ultimo periodo di vita della sfortunata “Mimì”.

A distanza di anni dalla sua scomparsa, avvenuta il 12 maggio 1995 nella sua abitazione di Cardano al Campo in provincia di Varese, Loredana avverte ancora una sensazione di rimpianto e fatica a perdonarsi per non avere capito quello che stava vivendo la sorella. Pur essendo profondamente diverse l’una dall’altra, nelle occasioni in cui hanno avuto la possibilità di duettare hanno mostrato una sinergia davvero fortissima. La famiglia ci tiene però a escludere l’ipotesi del suicidio da parte dell’interprete di “Minuetto“: “Provo una sofferenza continua, mi sento in colpa. Con Mimì è morta una parte di me. Quando sono sul palco la sento dentro e do tutto” – aveva detto la Bertè a “Verissimo”.

Loredana Bertè e il senso di colpa per la morte di Mia Martini

L’interprete di “E la luna bussò” continua ad avere un grande rimpianto ricordando gli ultimi giorni di vita di Mimì: “Molti anni fa mia sorella Mimì mi regalo un telefono cellulare. Era uno dei primi, ce n’erano pochissimi in circolazione – aveva raccontato in un’intervista -. Il messaggio era chiaro, voleva che ci sentissimo ma io, senza un perché, lo gettai. empo dopo, il telefono di casa iniziò a squillare ma non risposi. Quella sera morì Mimì e io rimarrò sempre con il dubbio di aver perso la telefonata della vita.

Per anni in tanti, colleghi compresi, avevano sottolineato che Mia Martini portasse sfortuna a chi le stava vicino, considerazione che l’ha inevitabilmente fatta soffrire. Ed è per questo che Loredana ha più volte fatto il possibile per ricordarla. La cantante, nata il 20 settembre come la sorella, porta avanti anche un’altra tradizione per lei fondamentale: mette due sigarette davanti alla loro foto insieme e dice Mimì questa è la tua sigaretta, e le augura buon compleanno.





© RIPRODUZIONE RISERVATA