Michele Battiato, fratello Franco Battiato/ “Sempre circondato da affetto di amici e parenti”

- Emanuele Ambrosio

Michele Battiato è il fratello di Franco Battiato, genio della musica italiana. Tra i due un bellissimo rapporto di stima ed amicizia.

Franco Battiato
Franco Battiato (Foto Wikipedia)

Michele Battiato, il rapporto con il fratello Franco

Michele Battiato è il fratello di Franco Battiato, genio della musica italiana. Tra i due c’è sempre stato un bellissimo rapporto di stima ed amicizia e Michele è stato vicino al fratello negli ultimi giorni di vita. Il 18 maggio del 2021, infatti, nella sua casa di Milo, provincia di Catania, si è spento uno dei cantautori più grandi della musica italiana. Un lutto che ha sconvolto tutti: il mondo della musica e gli addetti ai lavori, ma anche i fan e tutte le persone comuni che hanno sempre amato la musica del geniale cantautore siciliano. Negli ultimi giorni di vita al suo fianco c’è sempre stato Michele, il fratello tanto amato, di cui si conoscono davvero pochissime informazioni. Schivo e riservato, Michele ha sempre vissuto lontano dai riflettori affermandosi in politica.

Ex consigliere comunale tra le fila dei Repubblicani a Milano ha una figlia di nome Cristina che lavora come avvocato ed è la sola ed unica erede delle ricchezze del fratello Franco. Proprio Michele è stato al centro di una polemica scoppiata in occasione della pubblicazione dell’album “Torneremo ancora”. Roberto Ferri, collaboratore del cantautore, criticò negativamente l’uscita del disco dicendo: “cercano di tenere in vita qualcosa che è già morto”.

Michele Battiato difende il fratello Franco Battiato

Il fratello di Franco dalle pagine del Corriere ha difeso l’operazione: “la gente non ha rispetto di chi sta poco bene. Le persone che fanno dichiarazioni come quelle che ho ascoltato in questi giorni si qualificano da sole. Ho sentito cose che potrei definire stratosferiche, altre completamente inventate. Cioè di chi si è spacciato per amico di mio fratello e invece non è assolutamente mai stato. Sono dei disperati entrati in casa grazie ad amicizie comuni e che adesso mettono in scena la tipica parte che gli compete in ogni melodramma che si rispetti. Quel che mi sento dire è solo che stiamo assistendo mio fratello come merita”.

Non solo, Michele Battiato ha poi aggiunto: “questi atteggiamenti fanno parte del meccanismo dello spettacolo, portato avanti da persone che vogliono farsi pubblicità, desiderano apparire, perché la vita non li ha premiati come pensavano di poterlo essere. Li voglio rassicurare, perché mio fratello riceve continuamente gli amici più intimi, viene curato al meglio e sta superando un momento di difficoltà, anche serenamente. Non abbiamo nessuna preoccupazione di qualsiasi sorta. Mio fratello Michele Battiato. Del resto, non ce ne frega niente. Perché chi parla è gente che non serve, non può aiutare e non vogliamo neanche sapere chi sono. È un episodio piuttosto squallido. Ferri avrà visto Franco una volta e mezza di persona, e per l’intercessione di questa amica comune. Non ho altro da dire a lei e a quel signore. Arrivederci!”





© RIPRODUZIONE RISERVATA