Migliore escort d’Italia 2029: la classifica/ Maia “Veneti freddini, lombardi aperti”

- Emanuela Longo

Migliore escort del 2019, stilata la classifica: ecco dove si paga di più in media per una prestazione, i dati di Escort Advisor

Baby escort
Escort (Pixabay)

Sapevate che esiste anche un sito di recensioni di escort? Si chiama Escort Advisor e proprio in queste ore ha annunciato chi sono le migliori professioniste del sess* del passato anno. Due i nomi emersi, come riferisce il comunicato pubblicato da Dagospia: Maia di Verona e Silvia di Novara, rispettivamente la escort e la escort trans migliori d’Italia del 2019. Le classifiche pubblicate tuttavia racchiudono numerose sorprese e nella top 10 è possibile trovare rappresentanti da tutta Italia, con delle storie molto particolari. La classifica è data dal confronto tra il numero di recensioni ed il loro punteggio, nonché sul grado di affidabilità degli autori delle recensioni stesse. Grazie al racconto delle proprie esperienze, dunque, viene stilata la classifica che va a premiare le migliori professioniste in fatto di escort. I nomi delle migliori con le loro informazioni, sono stati “proiettati” ieri da Escort Advisor sulle facciate di tre palazzi di Milano, rispettivamente su quella di un palazzo in costruzione in zona Porta Garibaldi, in via Tocqueville (quello di Eataly) e sul Palazzo della Regione Lombardia in via Melchiorre Gioia. L’iniziativa ha ovviamente fatto molto discutere tra moti di protesta ed altri di ilarità diffusa.

MIGLIORE ESCORT D’ITALIA 2029: LA CLASSIFICA

Chi è la migliore escort d’Italia? Intanto occorre precisare che le classifiche di Escort Advisor vedono protagoniste non donne che si sono improvvisate tali o sfruttate bensì donne che scelgono questo lavoro liberamente impegnandosi ad essere le migliori nel campo. C’è addirittura chi ha oltre 200 recensioni sul proprio profilo. L’obiettivo del sito grazie a questa iniziativa è quello di sdoganare un argomento da sempre considerato “scandaloso” e al tempo stesso sensibilizzare sul tema della sicurezza e trasparenza delle recensioni. Al primo posto della classifica spunta Maia di Verona, spesso in tour in Lombardia. Ha 25 anni ed è originaria della Repubblica Ceca: “Lavoro molto bene con le recensioni, ho capito che attraverso di queste i clienti sono invogliati a venire perchè vanno sul sicuro”, dice, “Grazie le recensioni posso avere tariffe che vanno dagli 80 euro ai 300. Mi sono comprata la casa. I clienti? I veneti sono più freddini, mentre i lombardi più aperti. Perchè faccio questo lavoro? Per passione!”. La migliore escort trans del 2019 è invece Silvia di Novara, 47enne venezuelana e felicemente sposata: “La mia famiglia sa che faccio questo lavoro, esercito da circa 20 anni”, dice. Infine, dalle classifiche sono emersi anche i prezzi che variano per provincia. La più costosa? Olbia-Tempio con un tariffario che prevede una media di 140 euro a prestazione. La più economica è invece Enna (77 euro in media a prestazione).



© RIPRODUZIONE RISERVATA