DONNARUMMA HA IL COVID, SALTA MILAN-ROMA/ Tocca a Tatarusanu, in Serie A dopo 3 anni

- Carmine Massimo Balsamo

Niente Milan-Roma per Donnarumma: il giovane portiere rossonero ha il covid e non potrà presenziare fra i pali. Al suo posto giocherà Tatarusanu

milan donnarumma hauge
Inter Milan (Foto LaPresse)

Pesante forfait in casa Milan per il big match di questa sera, la sfida contro la Roma. Non ci sarà infatti Donnarumma, out per via del covid (assieme a lui anche Hauge e tre dello staff). Il Diavolo scenderà quindi in campo senza il suo talentuoso portiere a otto mesi dall’ultima volta, precisamente dalla gara dello scorso marzo fra Milan-Genoa, l’ultima partita del Diavolo prima del lockdown causa coronavirus. Al posto di Donnarumma scese in campo Asmir Begovic, visto che Gigio era fermo ai box per infortunio (per la cronaca, il Genoa vinse a San Siro con il risultato di due a uno). Per la sfida di stasera, invece, il titolare sarà Ciprian Tatarusanu, che dopo tre anni torna a giocare in Serie A. L’estremo difensore rumeno è stato acquistato dal Milan lo scorso mese di settembre, e si posizionerà fra i pali a difesa della propria porta contro la Roma. Tatarusanu è il secondo portiere del Diavolo ed ha esordito a giugno del 2014 con la Fiorentina. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

MILAN, DONNARUMMA E HAUGE POSITIVI AL CORONAVIRUS/ SALTANO LA SFIDA CON LA ROMA

Gigio Donnarumma e Jens Petter Hauge non prenderanno parte a Milan-Roma: i due calciatori rossoneri sono risultati positivi al coronavirus nell’ultimo giro di tamponi. A renderlo noto è stata la società meneghina in una nota stampa: «AC Milan comunica che gli esiti pervenuti ieri sera dal laboratorio hanno riscontrato una positività al tampone di Gianluigi Donnarumma, Jens Petter Hauge e di altri tre membri del gruppo squadra. Tutti sono asintomatici, sono stati immediatamente sottoposti ad isolamento domiciliare e sono state informate le autorità sanitarie locali». Una brutta tegola per mister Stefano Pioli, che deve già fare i conti con alcune assenze. Il club milanese ha poi messo in risalto che nessun altro giocatore è risultato positivo al Covid-19: «Oggi tutto il gruppo squadra è stato testato nuovamente, come da protocollo, e non sono risultate nuove positività».

MILAN, DONNARUMMA E HAUGE POSITIVI AL CORONAVIRUS

Le condizioni di Donnarumma e Hauge verranno monitorate nel corso dei prossimi giorni dallo staff medico di casa Milan e c’è la speranza di poterli recuperare in fretta in vista del tour de force che attende la formazione allenata da Stefano Pioli. Il tecnico, come dicevamo, deve fare già i conti con altre assenze degne di nota: da Musacchio a Rebic, passando per Duarte e Gabbia. Senza dimenticare Hakan Calhanoglu, che è in forte dubbio. Hauge è una seconda scelta per il Milan, un giovane utilissimo a gara in corso, l’assenza pesante è certamente quella di super Gigio: al suo posto scenderà in campo il romeno Ciprian Tatarusanu. Arrivato in estate dall’Olympique Lione, l’ex Fiorentina è all’esordio stagionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA