FAMIGLIA/ I nonni, risorsa in un’epoca di fragilità psicologica diffusa

- Robi Ronza

Un convegno a Milano per discutere la figura e l’importanza dei nonni nella famiglia contemporanea. Ne parlano a Milano giovedì prossimo Mauro Magatti e Eugenia Scabini

mani_anziani
Pinerolo, trova moglie morta e si getta dal balcone

Mauro Magatti ed Eugenia Scabini saranno i relatori del convegno sul tema  “I nonni per il futuro della famiglia di oggi”, in programma a Milano (Auditorium dell’Istituto Salesiani, via Copernico 9), oggi, giovedì 16 ottobre, con inizio alle ore 20,45. Per dare un quadro della situazione europea in tema di politiche della famiglia interverrà inoltre l’eurodeputato Massimiliano Salini.

In un’epoca di fragilità psicologica diffusa i più anziani sono innanzitutto una risorsa. Con la loro stessa presenza testimoniano infatti che l’uomo in grado di superare le difficoltà della via. E’ questo il convincimento che ha ispirato la nascita nello scorso aprile a Milano dell’Associazione Nonni 2.0, di cui il convegno di giovedì prossimo sarà la prima iniziativa pubblica.

Come si legge nel manifesto dell’Associazione, “Nel mondo in cui viviamo i nonni, custodi  della memoria, sono più che mai chiamati a essere attivi testimoni delle virtù e delle esperienze che, alla prova del tempo e della vita, si sono dimostrate utili e valide per affrontare le sfide personali e sociali del tempo presente”. Perciò, in un’epoca “sempre più segnata dalla tentazione di nuove e insidiose forme di autoritarismo, i nonni sono chiamati a dare un loro specifico contributo alla difesa e alla promozione della libertà”. E a impegnarsi innanzitutto, anche se non solo, perché sia ovunque tutelata la libertà di educazione; e perché “venga assicurata ai  nipoti e alle future generazioni una formazione la quale tenga conto  dei principi di realtà, natura e ragione così come sono giunti a noi da secoli di storia”.

Eugenia Scabini, già professore ordinario, è  presidente del Comitato scientifico del Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla famiglia dell’Università Cattolica di Milano. Nel medesimo ateneo Mauro Magatti è professore ordinario di sociologia generale. Si tratta in entrambi i casi di esperti molto qualificati e di studiosi noti per l’originalità delle loro ricerche e delle loro posizioni. Il convegno promette dunque di essere più che mai interessante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori