Milly Carlucci/ “Cantante Mascherato successo inaspettato, format senza vie di mezzo”

- Davide Giancristofaro Alberti

Milly Carlucci racconta lo straordinario successo de “Il Cantante mascherato”, nuovo programma di Rai Uno la cui seconda punta andrà in onda domani sera

Il Cantante Mascherato
Milly Carlucci presenta Il Cantante Mascherato

Milly Carlucci è stata ospite quest’oggi a Storie Italiane, su Rai Uno. La nota conduttrice televisiva ha chiacchierato con Eleonora Daniele, la padrona di casa, del nuovo show in prima serata della tv pubblica, leggasi, “Il cantante mascherato”. “E’ stata una prima puntata davvero entusiasmante – esordisce la conduttrice di Ballando – e con un’emozione enorme. E’ un formato talmente strano che non ha vie di mezzo, o lo ami tantissimo oppure lo odi. Nell’andare in onda sapevamo che poteva essere un successo o invece un flop. Aver scoperto che il pubblico di Rai Uno lo ha accolto e si è divertito, è un po’ particolare. E’ uno show assolutamente rivoluzionario”. Grande curiosità attorno ai cantanti mascherati, ed in particolare nei confronti del Leone: “Tutti si chiedono chi è”, interviene proprio la Daniele.

MILLY CARLUCCI: “IL VERO GIOCO E’ SCOPRIRE CHI SI NASCONDE”

“Il gioco è questo, alla fine si darà la coppa al miglior personaggio, ma c’è un altro gioco dentro il gioco che è appunto quello di cercare di scoprire chi si nasconde dietro le maschere. Ognuno si fa le sue teorie, dicono delle cose particolari, il Leone, l’Angelo ecc ecc, le persone mi fermano e mi espongono la propria tesi…. Il lavoro difficile da fare – prosegue la Carlucci – è quello di far sì che i personaggi, che sono tutti famosissmi, riescano a nascondere la propria timbrica che è difficilissimo. Un’indiscrezione sulla puntata di domani? La giuria sta cercando di stanare dei personaggi, ognuno sta cercando dagli indizi per ricostruire la Spy Story, è come nelle storie di Agatha Christie: ci sono gli indizi, state attenti”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA