Mobilità docenti 2019, Istanze Online/ Cisl Scuola a Miur: “Perché oltre 900 errori?”

- Silvana Palazzo

Mobilità docenti 2019, Istanze Online: caos tra annullamenti e rettifiche. Cisl Scuola chiede chiarimenti a Miur: “Perché oltre 900 errori?”

Protesta contro la Buona Scuola
Lapresse

Mobilità docenti 2019, è caos. La giornata di ieri è stata contraddistinta da segnalazioni di errori negli esiti pubblicati su Istanze Online. Dopo l’analisi dei risultati, molti docenti hanno espresso le loro lamentele per aver ricevuto una nuova mail con il trasferimento annullato. Nel frattempo gli Uffici scolastici provinciali hanno pubblicato gli avvisi nei quali si fa appunto riferimento a rettifiche o annullamenti degli esiti della Mobilità docenti 2019. E questo perché dopo alcune verifiche sui bollettini dei trasferimenti, sono stati modificati gli esiti. Come riportato dalla Tecnica della Scuola, i sindacati nelle ultime ore hanno avuto dei chiarimenti dal Miur. È stato fornito l’elenco dei movimenti del personale docente per i quali sono stati disposti l’annullamento o la rettifica a causa di alcune anomalie. Si tratta di 945 casi in totale. Le domande annullate sono 352, mentre ne risultano rettificate 573. Quindi Cisl Scuola ha chiesto un confronto per capire le cause del così rilevante numero di anomalie nella Mobilità docenti 2019.

MOBILITÀ DOCENTI 2019, ISTANZE ONLINE: CISL SCUOLA CHIEDE CHIARIMENTI

Invece Flc Cgil ha fatto sapere che gli errori sarebbero stati causati in parte dal mancato accantonamento sui posti FIT. Questo ha causato l’erroneo uso dei suddetti posti ai fini dei trasferimenti, almeno nella scuola secondaria. Anche se le anomalie sono state corrette e gli UST stanno pubblicando gli elenchi aggiornati, ci si aspetta un intervento del Miur per fare chiarezza sugli errori, anche se sono limitati ad alcune province. Molti docenti non sanno infatti come procedere. Per questo Cisl Scuola nel comunicato diramato nelle scorse ore si è rivolto al Miur. «Resta in ogni caso da capire, attraverso un più approfondito confronto con l’Amministrazione, quali siano le cause che hanno prodotto un così rilevante numero di anomalie nelle operazioni di mobilità». Per quanto riguarda i 352 annullamenti, 8 sono per posti di scuola dell’infanzia, 14 di primaria, 187 di secondaria di I grado e 143 di secondaria di II grado.



© RIPRODUZIONE RISERVATA