Monica Bellucci risponde al corteggiamento di Eros Ramazzotti / “Giuro che lo chiamo”

- Adriana Lavecchia

Monica Bellucci ha parlato del presunto corteggiamento di Eros Ramazzotti che si è dichiarato pentito di non averla corteggiata di più rispondendo: “Non l’ho sentita questa cosa…”

Eros Ramazzotti e Monica Bellucci
Eros Ramazzotti e Monica Bellucci

Monica Bellucci ha rilasciato un’intervista per il settimanale F in cui ammette di non essere la donna più bella d’Italia, affermando: “Io ho due figlie, e quando torno a casa la sera con i tacchi, mi dicono: Senti mamma, metti la vestaglina. La Tour Eiffel in casa non la vuole nessuno. È bella lì fuori, dov’è”.

Tra le tante cose Monica Bellucci ha risposto a Eros Ramazzotti che ha raccontato al Corriere della Sera di essere stato rifiutato dalla donna. Monica, stupita ha chiesto: “Eros? Io non l’ho sentita questa cosa, ci dobbiamo sentire al telefono allora…” e dopo aver sentito le parole della giornalista che le spiega che il cantante si sarebbe lamentato di non averla corteggiata abbastanza quando entrambi erano single ha detto: “Ma ero incinta di cinque mesi! Aspettavo Deva”.

Monica Bellucci parla del presunto corteggiamento di Eros Ramazzotti

Eros Ramazzotti aveva dichiarato di rimpiangere il non aver corteggiato Monica Bellucci abbastanza in un momento in cui entrambi erano liberi da vincoli sentimentali affermando però che tra i due: “È rimasto un bel ricordo”, mentre sui suoi profili social postando un video del loro incontro nel 2014 durante il programma di Fiorello aveva scritto: “Il rimpianto di non aver corteggiato abbastanza la più bella donna del mondo” per poi ritrattare scrivendo all’interno delle sue storie: “La verità sta sempre in mezzo”.

Monica Bellucci si è ripromessa di chiamare il cantante per cercare di capire meglio la situazione: “Giuro che lo chiamo, Eros è un amore, ho rispetto totale di lui”. L’attrice ha voluto mantenere il segreto sulla sua vita privata e alla domanda sulla presenza di un amore nella sua vita ha risposto: “Il bello di avere la mia età è che posso permettermi di non dirlo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA