Morgan, il nuovo singolo “Per per sempre” è un plagio?/ Il web: “Uguale a Time”

- Stella Dibenedetto

Morgan, il nuovo singolo “Per per sempre” è un plagio? Per il web sarebbe identico a Time” di Alan Parsons Project.

Morgan
Morgan, coach di The Voice of Italy (ph. Prandoni)

Oltre ad essere tornato in tv come giudice di The Voice of Italy 2019, Morgan è tornato anche sulla scena musicale. Durante la semifinale del talent show di Raidue, infatti, il cantautore ha presentato il nuovo singolo “Per per Sempre”. Un brano con cui Morgan spera di tornare a far parlare di sè solo per la musica, ma che ha già scatenato diverse polemiche. Dopo aver ascoltato attentamente la canzone, infatti, come scrive Il Giornale, il popolo del web ha notato diverse analogie con “Time”, canzone di Alan Parsons Project. I followers di Morgan hanno notato la somigianza non solo nella parte musicale, ma anche ne testo. Molti fans si sono così scagliati contro il cantautore che, a detta di qualcuno, avrebbe fatto una cover del brano presentandolo come inedito.

MORGAN, IL WEB CONTRO IL BRANO “PER PER SEMPRE”

Morgan, nel presentare il singolo “Per per sempre”, non ha fatto mistero della citazione di Time di Alan Parsons Project, brano contenuto nell’album “The Turn of a Friendly Card”. I fans, però, si aspettavano qualcosa in più. In particolare, chi segue Marco Castodi dall’inizio della carriera, sperava di ascoltare qualcosa di estremamente innovativo e c’è chi lo accusa di non essere in grado di creare musica senza rifarsi ad altri artisti. “Per Persempre farà da apripista alla pubblicazione del mio nuovo disco, anche se disco non è proprio la parola più adatta per definire questa cosa, forse è meglio chiamarlo ciclo, che comunque è sempre una cosa circolare ma allude più al tempo che a un oggetto materiale” scrive Morgan scatenando la dura reazione dei followers – “Incredibile…Ah quindi non solo ha copiato la musica ma neanche si è sforzato un po’ x fare un testo suo personale!!! Scaduto proprio mi dispiace”, “Ti ho sempre seguito e stimato. Ti considero un genio ricco di cultura e sensibilità musicale… le cover vanno dichiarate, mica siamo tutti ignoranti”, “è un plagio”, “Morgan sei bravo ma dire che è una cover … non avrebbe sminuito la tua bravura“.



© RIPRODUZIONE RISERVATA