One Direction / News: Zayn Malik nella classifica degli uomini più sexy del 2014

- La Redazione

Durante un concerto Harry Styles degli One Direction è riuscito a far parlare una fan aveva perso la voce da 6 mesi dopo avere avuto una laringite e una faringite

1D-harry-styles
Harry Styles

Dopo essere stato incoronato come “Il cantante più sexy” da Glamour, Zayn Malik degli One Direction ha conquistato la nona posizione nella classifica annuale degli uomini più sexy della rivista inglese Attitude. Al primo posto troviamo il tuffatore Tom Daley; al secondo posto Shayne Ward, vincitore della seconda edizione britannica di X Factor nel 2005; Zac Efron al terzo posto, David Beckham al quarto. Seguono Dan Osborn, Harry Judd, Chris Mears e Duncan James. Al nono posto Zayn e infine Russell Tovey. Zayn è l’unico degli 1D nella top 10, mentre Harry, Liam, Louis e Niall dovrebbero essere presenti nella Top 50.

Oggi, 16 luglio, Theo, il nipote di Niall Horan degli One Direction, compie un anno. Ovviamente Niall, che è molto legato alla sua famiglia, non poteva non ricordare il compleanno del suo adorato nipotino. In questi giorni, finita la leg europea del Where We Are Tour, gli One Direction sono tornati a casa per stare un po’ con le loro famiglie e riposarsi prima dell’inizio della fase canadese e americana del tour, che partirà il 1° agosto 2014 con la prima data di Toronto. Questa mattina Niall ha pubblicato su Twitter la foto, scattata un anno fa, di lui che tiene in braccio il piccolo Theo appena nato: “Happy 1st birthday Theo! Love you, have a great day buddie! Remember the day u were born very well. #HappyBirthdayTheo”, traduzione “Buon primo compleanon Theo. Ti voglio bene, festeggia alla grande. Ricordo perfettamente quando sei nato”.

Poi ha pubblicato una foto scattata questo pomeriggio di Theo a bordo di una macchina, molto probabilmente uno dei regali ricevuti per il suo compleanno. Inoltre su Twitter tra le tendenze nel mondo primeggiano #HappyBirthdayTheoHoranFromBrazil e #NiallTakeASelfieWithTheo.

Finalmente anche Zayn Malik, il più riservato degli One Direction, ha reso pubblico il suo account Instagram. All’inizio della loro carriera molto spesso era il management a gestire i profili Twitter dei ragazzi, ma da qualche anno Harry, Liam, Louis, Niall e Zayn scrivono direttamente sui loro account. I più attivi su Twitter e Instagram sono sicuramenre Harry Style e Niall Horan. Anche Liam Payne scrive spesso su Twitter e da qualche mese, con l’inizio del Where We Are Tour, ha aperto anche un profilo Instagram che aggiorna con regolarità. Louis Tomlinson è solito twittare di sport e altri interessi, mentre il suo account Instagram non viene aggiornato dal 5 febbraio 2014. Il meno avvezzo all’uso dei social network è sempre stato Zayn: scrive non più di 2 tweet al mese e ha ricominciato a essere attivo lo scorso 8 luglio, dopo una pausa che durava dal 13 giugno. Per chiedere perdono ai suoi 12,9 milioni di followe Zayn ha pubblicato uno dei suoi disegni: “Mi dispiace di non essermi connesso per un po’ di tempo, così ho pensato di farvi un disegno, cosa ne pensate?”. Infine, inaspettatament, Zayn ha reso pubblico il suo account Instagram, che era sempre stato privato. Il profilo conta “solo” 449,260 follower, ma siamo sicuri che il numero crescerà in poco tempo.

Una fan degli One Direction Laura Yeates, 15 anni, non riusciva a parlare da 6 mesi dopo avere avuto una laringite e una faringite. Secondo quanto ripotato da Metro, Harry Styles è risucito a farle tornare la voce. Laura è andata in ospedale diverse volte e ha fatto visite con diversi logopedisti, ma niente ha funzionato. Laura ha detto Metro: “Il giorno del concerto ero un po’ arrabbiata perché non sarei stata in grado di godere l’atmosfera quanto il resto dei fan. Ma siamo arrivati vicinissimo al palco e quando Harry si è avvicinato ha buttata dell’acqua su di noi. Ho provato a urlare, solo per fargli notare che c’ero, e quando ha mandato un bacio nella mia direzione, mi è uscito un grido. Ho detto a mia mamma: ‘Mamma ascolta’, e mentre cercavo di urlare, la mia voce si faceva sempre più intensa”. La mamma di Laura ha detto: “Ero sbalordita, ho pianto. Poi ha chiamato suo padre e lui piangeva. Non ero un grande fan, ma ora lo sono. Siamo andati al concerto che non parlava e siamo tornate che parlava, e non si è più fermata. Nessuno psichiatra, nessun medico o infermiere era riuscito a farle tornare la voce, ma gli One Direction ci sono riusciti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori