One Direction/ Video, Drag me down: Niall Horan sul set a torso nudo, la foto che fa impazzire le fans (oggi, 21 agosto 2015)

- La Redazione

One Direction, news: video Drag me down, pubblicato il nuovo singolo  del gruppo realizzato alla Nasa. È la prima canzone da quando sono rimasti in 4 componenti (oggi, 21 agosto 2015)

onedirection2015news
One Direction

E’ il giorno dI Drag me down e le fans degli One Direction continuano a postare sui social contenuti inerenti al video pubblicato oggi. In uno degli scatti “rubati” che si trovano su Twitter vediamo Niall Horan sul set durante un momento di relax: il cantante se ne sta sdraiato su un carrellino probabilmente studiato per spostare le luci e, per la gioia delle sue numerosammiratrici, lo fa con la camicia completamente sbottonata. Lo scatto di Horan “a torso nudo” ha subito fatto impazzire la rete: clicca qui per vederlo.

Sono tantissimi i tweet dedicati agli One Direction nel giorno della pubblicazione del video di Drag me down, il loro ultimo singolo. Le fans sono in estasi ma c’è anche chi fa dell’ironia. Uno dei temi che ha strappato più sorrisi è l’acconciatura di Louis Tomlinson nel video. Il cantante ha infatti i capelli pettinati in un altissimo ciuffo che sfida la forza di gravità dall’alto della sua fronte. Non sorprende quindi che sul celebre social si condivida una gif appositamente dedicata a Louis e ai suoi capelli: clicca qui per vederla.

Nuovo incidente sul palco per Harry Styles. Alla vigilia della distribuzione de nuovo video di Drag me down, il cantante degli One Direction è caduto un’altra volta, quasi si trattasse di un “cattivo presagio”. Dopo il clamoroso scivolone di circa un mese fa, Harry si è ritrovato di nuovo col sedere per terra a Toronto, durante la tappa canadese dell’On the road again tour. Guardando il video registrato e diffuso da una fan, non si capisce bene quale sia stata la causa della perdita d’equilibrio, ma visto il continuo ripetersi di questi incidenti, qualcuno dovrebbe consigliare a Styles di provare a cambiare calzature: clicca qui per vedere il video.

Finalmente la data fatidica per tutti i fans degli One Direction è scoccata: circa sette ore fa è stato reso disponibile il video del loro nuovo singolo, ‘Drag me down’. Sono moltissimi i tweet che stanno invadendo il web in merito, e di certo le directioners più accanite non si saranno perse quello di Louis Tomlinson, uno dei quattro appartenenti alla band insieme a Liam Payne, Harry Stiles e Niall Horan: il giovanissimo musicista, infatti, oltre a postare sulla sua pagina ufficiale il link alle immagini, ha anche voluto ringraziare. “Here’s the Drag me down video. Thank you for all your amazing support on this single” sono state le sue parole (clicca qui per vedere il tweet di Louis Tomlinson): è di nuovo ora, per tutti coloro che amano la musica del gruppo, di confermare il loro affetto e di far volare alle stelle le visualizzazioni…

In “Drag me down“, il loro nuovo video, gli One Direction vestono le tute spaziali della Nasa e camminano fianco a fianco come dei novelli astronauti, in un’immagine che ricorda molto una scena del film “Amageddon”. Questa e altre immagini tratte dal videoclip stanno facendo il giro del web, condivise da fans come Simon Jones. In un suo tweet vediamo anche altri tre scatti immortalati sul set del video: i quattro cantanti mentre posano insieme all’aperto, Niall Horan con la sua tuta arancione e gli occhiali da sole, Harry Styles faccia a faccia con il robot che “copia” i suoi movimenti. Clicca qui per vedere le foto.

Drag me down, il nuovo video degli One Direction, è tra le tendenze di Twitter con l’hashtag #drafMeDownMusicVideo. Tra i tanti cinguettii ce n’è uno però che salta all’occhio: quello postato sul profilo ufficiale della Nasa. Il video è stato infatti girato proprio lì e l’ente spaziale del governo americano ha deciso di pubblicizzare così sé stessa attraverso la band preferita dalle teenagers del pianeta Terra: “Gravity can #DragMeDown! @OneDirection was inspired filming #DragMeDownMusicVideo @NASA. Follow us & you can be too!”. Un gioco di parole sulla gravità per spingere tutte le fans degli One Direction a diventare followers della Nasa. Ad accompagnare il tweet anche delle foto “spaziali”: clicca qui per vederle.

Mentre i fana di Justin Bieber stanno ancora facendo il conto alla rovescia, quelli degli One Direction, un paio di ore fa, hanno tagliato la testa al toro. La band, infatti, ha ufficialmente annunciato e pubblicato il video della loro nuova canzone, Drag me down, lanciata qualche settimana fa, a sorpresa, durante un concerto negli Usa. I 4 membri rimasti della band hanno condiviso il video su twitter un paio di ore fa per la gioia dei fans che hanno già affollato i social e hanno fatto raggiungere migliaia di visualizzazioni. Ecco qui il prezioso link

Gli One Direction nel bene e nel male riescono sempre e comunque a far parlare di sé. In questa occasione a finire nel mirino dell’opinione pubblica è Liam Payne alle prese con delle pesanti accuse che gli sono stati rivolte da una parte degli utenti che quotidianamente utilizzano i social network. Nello specifico Payne è accusato di avere pronunciato una presunta frase omofoba, nel corso di uno degli ultimi concerti americani. Pronta la replica del cantante che a mezzo di Twitter, ha respinto con fermezza le accuse sottolineando: “Non sono in alcun omofobo. È una cosa ridicola da affermare. Non sono qui per offendere le persone. Alcuni vogliono concentrarsi su un commento buttato lì che riguarda una canzone che adoro”. Tuttavia le parole di Payane non state sufficienti a placare la polemica con il cantante che si è visto costretto a presentare formalmente le proprie scuse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori