Benji e Fede/ “Sanremo? Torneremo, ma in gara. Il tour nei club? Siamo più vicini al nostro pubblico”

Benji e Fede annunciano che presto torneranno a Sanremo, ma in gara. E sul tour nei club dicono: “è più intimo e siamo più vicini a pubblico”.

01.02.2019 - Stella Dibenedetto
Benji e Fede - Foto Instagram

Benji e Fede sono appena tornati da Los Angeles dove si sono concessi qualche giorno di vacanza prima di tuffarsi nel nuovo tour nei club. Dopo essere partiti cantando proprio nei cub, i duo ha deciso di tornare alle origini per vivere un’esperienza più intima rispetto ai concerti nei palasport. Di fronte ad un pubblico minore, Benji e Fede si mettono a nudo, dando anche la parte più intima del loro essere artisti ai fans. “Li abbiamo sempre fatti e sappiamo che la dimensione club è molto più intima dei palasport e ci consente di parlare al pubblico guardandolo negli occhi. Ad essere sinceri, è forse quella che ci piace di più. Anche se, sia io che Benji, sogniamo di fare prima o poi un vero e proprio tour anche nei palazzetti. Magari il prossimo anno”, dicono in coro in un’intervista rilasciata ai microfoni de Il Giorno. Reduci dal grande successo ottenuto al Forum di Assago, per il tour nei club, il duo ha introdotto in scaletta brani che, dal vivo, non eseguiva da diverso tempo “Tempo di cambiare del nostro primo disco”.

BENJI E FEDE: “TORNEREMO A SANREMO”

Benji e Fede, nonostante in molti li avrebbero voluti vedere sul palco del Teatro Ariston, quest’anno non saranno a Sanremo anche se il nome del duo è saltato fuori quando gli ospiti dei duetti non erano ancora stati annunciati. I rumors, infatti, parlavano di Benji e Fede come ospiti di Irama o Einar. Il duo, però, quest’anno non sarà al Festival anche se non esclude di tornarci presto, ma non da ospite, ma in gara. “Non so chi abbia diffuso queste notizie, ma sono prive di ogni fondamento. Siamo però entrambi abbastanza dell’idea di tornare a Sanremo, ma in gara. Quando avremo la canzone giusta e, soprattutto, qualcosa da comunicare” – dicono per poi aggiungere – “Per quest’anno ormai è tardi, ma il prossimo potrebbe essere quello galeotto”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA