Nadia Toffa avrebbe compiuto oggi 41 anni/ Roberta Rei “buon compleanno Sole…”

- Silvana Palazzo

Nadia Toffa, oggi 10 giugno sarebbe stato il suo compleanno: l’inviata de Le Iene avrebbe compiuto 41 anni. Il ricordo di tanti colleghi

nadia_toffa_verissimo_cs_2018
Nadia Toffa - Verissimo

Sono auguri speciali ma con una punta di amarezza, quelli che arrivano da Roberta Rei, la iena riccioluta che oggi ha voluto ricordare Nadia Toffa, scomparsa il 13 agosto scorso, nel giorno del suo 41esimo compleanno. “Buon compleanno Sole”, ha scritto su Instagram allegando una foto di Nadia, bellissima come sempre. “Senza smancerie, quelle lasciamole agli altri”, ha aggiunto, e presto si trova anche la spiegazione delle sue parole. Basta infatti sfogliare le foto allegate al post per trovare uno scambio di messaggi tra le due. “Bellina. Nemmeno io sono delle smancerie. Mi conosci. Camionista che sputa per terra”, scriveva la Toffa alla Rei. “Camionista ma con gran stile”, replicava quest’ultima. Uno scambio di pensieri tra colleghe ed amiche, che oggi lascia un vuoto enorme, come quello ricordato da tutti i suoi colleghi e non solo. Tra i commenti alla Rei c’è anche quello di Alessia Marcuzzi, che si è limitata a scrivere un cuore. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Don Patriciello “ha unito l’Italia”

“Auguri piccoletta…”: arrivano anche da Matteo Viviani le parole dolcissime rivolte a Nadia Toffa nel giorno del suo 41esimo compleanno. Nadia, morta lo scorso 13 agosto, resta un ricordo indelebile per i colleghi e tutti coloro che hanno percorso un tratto di vita insieme a lei. A parlare con parole bellissime di Nadia, a quasi un anno dalla sua prematura scomparsa e nel giorno del suo compleanno è stato anche Don Maurizio Patriciello, parroco di Caivano. Si tratta del sacerdote della “terra dei fuochi” che celebrò i funerali della “iena” per suo esplicito volere. Ai microfoni de La Vita in Diretta ha commentato il rapporto speciale che lo univa a Nadia: “Siamo diventati amici nel giro di poco tempo dopo aver capito il suo stile, che era una ragazza onesta, semplice”. Il sacerdote ha poi ricordato quel messaggio che inviò alla donna il 31 luglio scorso: “Stavo a Roma, le ho mandato un messaggio dicendole che stavo pregando per lei ma il messaggio non è mai stato letto e là ho capito che le cose si stavano aggravando…”. Don Patriciello ha ricordato le parole di Nadia dopo aver saputo del cancro al cervello: “mi diceva che non bisogna aver paura di portare la parrucca”. Dopo la sua morte, la consapevolezza viva ancora oggi: “Nadia ha unito tutta l’Italia”, ha chiosato. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Giulio Golia “vuoto incolmabile, manchi…”

Oggi 10 giugno Nadia Toffa, giornalista bresciana, conduttrice e inviata de Le Iene avrebbe compiuto 41 anni. Poco più di due mesi dopo il quarantesimo compleanno, però, Nadia fu portata via la scorsa estate da quel tumore al cervello contro il quale lottava da tempo come una leonessa. Oggi, per i colleghi ed amici che hanno avuto l’onore di poter condividere un pezzo di vita con lei, è il giorno del ricordo e del dolore. Tra coloro che hanno voluto dedicare un pensiero a Nadia, anche l’amico e collega Giulio Golia, compagno di tante avventure proprio a Le Iene. Con un post social Giulio ha voluto condividere con i suoi follower uno scatto bellissimo insieme a Nadia, realizzato nello studio del programma di Davide Parenti. Entrambi sorridenti, Nadia appoggia la sua mano con tenerezza sulla testa del collega regalandogli quella sua indimenticabile risata contagiosa che noi tutti ricorderemo per sempre. “Il vuoto che hai lasciato non potrà mai essere colmato; mi manca la tua risata, il tuo tono di voce urlato, mi mancano le nostre litigate… ma anche le tue carezze… Manchi tu!”, scrive un Golia commosso. “Ma oggi per il tuo compleanno festeggiamo, perché così avresti voluto. Il tuo orso buono”, ha concluso, facendo incetta di like e commenti. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Pierluigi Diaco: auguri in diretta

Pierluigi Diaco ha aperto la puntata di Io e te con un messaggio speciale per Nadia Toffa. Il conduttore della trasmissione di Raiuno, infatti, ha voluto ricordare, nel giorno del suo compleanno in diretta. “Oggi, la nostra amica e collega Nadia Toffa avrebbe compiuto 41 anni. Da parte mia, da parte di questo studio e da parte della Rai, buon compleanno Nadia”, ha detto Diaco non nascondendo la propria emozione nel ricordare la storica conduttrice ed inviata delle Iene che continua ad essere amatissima dai fan e dai colleghi. Un omaggio quello di Pierluigi Diaco che è stato particolarmente apprezzato dal popolo del web che, in questo giorno, sta ricordando la Toffa sui social (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Il messaggio di Alba Parietti per Nadia Toffa

Alba Parietti ricorda Nadia Toffa nel giorno del suo compleanno. Oggi, mercoledì 10 giugno, la Toffa avrebbe compiuto 41 anni e la Parietti le ha dedicato un dolce pensiero. Sotto una foto in cui sono insieme, Alba scrive: “Oggi avresti compiuto 41 anni ma rimarrai sempre nei nostri cuori la ragazza piena di energia”. La Parietti, poi, dedica a Nadia una poesia di Fernando Pessoa. “La morte è la curva della strada, morire è solo non essere visto. Se ascolto, sento i tuoi passi, esistere come io esisto. La terra è fatta di cielo. Non ha nido la menzogna. Mai nessuno s’è smarrito. Tutto è verità e passaggio”, è il testo poetico che la Parietti ha voluto dedicarle con affetto. Tantissimi i messaggi anche da parte dei fans che, dopo la sua morte, non hanno mai dimenticato Nadia. Cliccate qui per vedere il post (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Nadia Toffa, il ricordo di Nina Palmieri

Il 10 giugno del 2020 Nadia Toffa avrebbe compiuto 41 anni. La conduttrice e inviata de Le Iene ci ha lasciato troppo presto: lo scorso 13 agosto, infatti, la giornalista è morta dopo aver combattuto a lungo contro un terribile tumore al cervello. Una lotta che in parte la Toffa ha vinto considerando quanto della sua forza, del suo coraggio è rimasto nel pubblico e nelle persone che l’hanno conosciuta ed amata. Durante la diretta de Le Iene di martedì 9 giugno sul finale l’amica e collega Nina Palmieri, con la voce rotta dall’emozione, ha voluto augurarle ugualmente “buon compleanno”. “Oggi Nadia avrebbe compiuto 41 anni e vogliamo dirle che ci manca tanto. Buonanotte Nadia” ha detto Nina tra le lacrime salutando il pubblico. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Nadia Toffa, il 10 giugno avrebbe compiuto 41 anni: “resta un punto di riferimento”

Domani Nadia Toffa avrebbe compiuto 41 anni domani. Il 10 giugno è infatti il giorno in cui l’amata inviata de “Le Iene” è nata. Lo ricorda oggi Mediaset, che ha voluto rendere nuovamente omaggio alla giornalista bresciana morta il 13 agosto 2019 dopo aver a lungo combattuto contro il cancro. Ma il ricordo di Nadia Toffa è vivo anche tra i suoi colleghi, perché resta un punto di riferimento per loro. Lo confermano le parole di Veronica Ruggeri, che conduce il programma di Italia 1 insieme a Nina Palmieri e Roberta Rei proprio dopo la morte di Nadia Toffa. In una recente intervista a DiPiùTv ha raccontato di essersi ispirata alla giornalista bresciana agli inizi della sua carriera. «È sempre stata un punto di riferimento per me, come donna e come amica, ma anche come professionista». Veronica Ruggeri ha anche detto di aver provato una profonda ammirazione per Nadia Toffa: «La guardavo lavorare e cercavo di imparare il più possibile». E come lei, così hanno fatto i colleghi che hanno avuto la fortuna di lavorarci insieme.

NADIA TOFFA, GLI INIZI E LA BATTAGLIA CONTRO IL CANCRO

Il 13 agosto 2019 sarà trascorso un anno dalla morte di Nadia Toffa. Un anno in cui è cambiato tutto. «Niente per noi sarà più come prima. Ciao Nadia», così l’avevano salutata i colleghi de “Le Iene” dando la tragica notizia con un post social che fece subito il giro dei social. Tanti furono i messaggi di cordoglio, immenso il dolore per una grande perdita. Nadia Toffa approdò a Le Iene nel 2009. Aveva 30 anni e si era laureata a Firenze in Lettere. Le prime apparizioni in tv con emittenti locali di Emilia Romagna e Brescia. Poi la grande chance, prima come inviata e dal 2016 come conduttrice. La giornalista ha legato il suo nome a quello della trasmissione attraverso molte inchieste. Si è occupata della Terra dei fuochi e dell’Ilva di Taranto, ma anche di cyberbullismo e di false cure contro il cancro. Il 2 dicembre 2017 il malore che le ha permesso di scoprire di avere il cancro. Così è cominciata la sua lunga battaglia. Ad un certo punto pensava di avercela fatta, poi la recidiva e il peggioramento delle condizioni fino alla morte che ha lasciato un grande vuoto non solo a “Le Iene” ma più in generale nella tv italiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA