NCIS New Orleans 5/ Anticipazioni 2 agosto: Pride rapito, Amelia di nuovo in libertà

- Morgan K. Barraco

NCIS New Orleans 5, anticipazioni 2 agosto 2020, in prima Tv su Rai 2. Pride viene rapito e costretto ad eseguire degli ordini: liberare Amelia.

NCIS New Orleans 5
NCIS New Orleans 5, in prima Tv assoluta su Rai 2.

NCIS NEW ORLEANS 5, LA TRAMA: DOVE SIAMO RIMASTI

Nella seconda serata di Rai 2 di oggi, domenica 2 agosto 2020, andrà in onda un nuovo episodio di NCIS New Orleans 5 in prima Tv assoluta. Sarà il decimo, dal titolo “Tic Tac“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la scorsa settimana: la Polizia chiede l’aiuto della squadra per indagare sul delitto di un uomo: l’assassino ha strangolato la vittima mentre quest’ultima si trovava in auto. La moglie di Jacob rivela però di non conoscere nulla della vita privata della vittima, soprattutto per quanto riguarda gli amici. Per motivi di lavoro poi era fuori casa per diversi giorni alla settimana. Analizzando le sue carte di credito, Hannah (Necar Zadegan) scopre però che Jacob non ha mai preso un aereo nell’ultimo anno. Patton (Daryl Mitchell) infatti trova il video di un sistema a circuito chiuso di un parcheggio, in cui si vede la vittima lasciare un’auto e prenderne un’altra. Trova inoltre una carta d’identità con un altro nome e la squadra scopre che Jacob aveva una seconda moglie e un altro figlio in un’altra casa fuori città. I due erano sposati da 25 anni e di essere sicura che Jacob si divideva fra lavoro e famiglia, oltre ad alcuni hobby. La donna inoltre non sapeva dell’esistenza dell’altra moglie.

Perlustrando la casa della vittima, LaSalle (Lucas Black) e Sebastian (Rob Kerkovich) trovano un nascondiglio segreto pieno di strumenti elettronici e monitor. In un cassetto trovano poi diversi passaporti con identità diverse e alcuni documenti in codice. Poco dopo, il sistema informatico inizia l’autodistruzione e Sebastian riesce a salvare solo un portatile. Intanto, Hannah e Pride (Scott Bakula) si occupano di Molly, una delle mogli di Jacob. Il sospetto infatti è che una delle due donne si sia voluta vendicare. Patton invece riesce a decifrare una parte dei documenti di Jacob, che rivelano la presenza di una missione collegata ad un complice.

Più tardi, Pride scopre che il fratellastro è stato arrestato dalla Polizia a causa di un faro rotto. Scopre così che esiste un mandato per frode su di lui. La squadra invece scopre che le due mogli di Jacob sapevano tutto e sono collegate alla missione pericolosa che il marito doveva completare prima del suo delitto. In seguito, Charlie e Molly vengono ritrovate in un negozio: la prima è sanguinante. Charlie confessa poi che Amanda e Jacob non erano i suoi veri genitori e che è stato addestrato da quando aveva 12 anni. Ha ucciso Jacob perchè odiava la sua vita e l’essere costretto a fingere per tutto il tempo. Anche Amanda però si è vendicata: ha usato l’agente dormiente per uccidere Charlie e appropiarsi dei figli di Molly. Quest’ultima muore in seguito mentre cerca di proteggere i suoi ragazzi.

NCIS NEW ORLEANS 5, ANTICIPAZIONI DEL 2 AGOSTO 2020

EPISODIO 10, “TIC TAC” – Pride viene rapito da un gruppo di sconosciuti mentre fa la sua corsa mattutina. Una volta sveglio, cerca di mettersi in contatto con i rapitori e farli parlare per ottenere delle informazioni. I criminali però lo obbligano a fare tutto ciò che vogliono, pena la morte di diversi ostaggi, fra cui Loretta e Cassius. Dotato di un auricolare, Pride viene messo in strada e guidato lungo la città in una lotta contro il tempo. Purtroppo viene fermato da un poliziotto, che diventerà presto un problema per i rapitori. A causa dell’atteggiamento di Pride, l’agente inizia a nutrire dei sospetti e viene ucciso. In seguito, Pride riesce a parlare con Hannah, che intuisce che qualcosa non va. La squadra si accorge così che Loretta non si trova nel suo laboratorio. Pride invece viene obbligato a liberare Amelia, la donna che lo ha ridotto in fin di vita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA