NUMBER1/ Le attività a fianco della Fondazione Banco Alimentare

- La Redazione

Number1 Logistics Group è impegnata in prima linea, e tutto l’anno, nel supportare l’attività della Fondazione Banco Alimentare

Number1 Banco Alimentare CS1280
Uno dei mezzi di Number1 impegnati nell'attività a fianco della Fondazione Banco Alimentare

Questa mattina a Fontevivo (PR) si è tenuta una tavola rotonda per festeggiare i trent’anni della Fondazione Banco Alimentare analizzando, tra le altre cose, la tematica sempre più attuale dell’economia circolare. Oltre a Michele Pedrazzoni e ad Andrea Giussani, rispettivamente Vicepresidente Banco Alimentare Emilia Romagna e Presidente della Fondazione Banco Alimentare Onlus, sono intervenuti anche i partner storici di un’iniziativa che vede la solidarietà in prima linea.

Fondazione Banco Alimentare, infatti, riesce a svolgere il suo importantissimo compito non solo grazie all’aiuto delle persone che donano, ma anche a quello di aziende che credono nei valori della sussidiarietà e della solidarietà e che sono parte attiva di questo progetto. Chi direttamente come sponsor (Sacmi, Sirio, Fondazione Cariparma, Chiesi Farmaceutici), chi donando prodotti e beni (Barilla, Felsinea, Clai), e chi, come Number1 Logistics Group, donando invece servizi.

Renzo Sartori, Presidente Number1, è intervenuto sottolineando le affinità che legano l’azienda leader nella logistica specializzata del food & grocery e della grande distribuzione alla Fondazione Banco Alimentare: “Il nostro gruppo, per il suo modo di porsi sul mercato e per l’idea di valore che hanno i suoi soci, è da sempre sensibilissimo a un tema centrale come quello del bisogno. Per Number1 Logistics Group quindi è stato naturale sposare una causa come quella di Fondazione Banco Alimentare che, partendo dal basso, mette al centro sussidiarietà e solidarietà, soprattutto poi se si pensa che l’area del bisogno in questo caso è quella del food, ovvero il settore in cui operiamo direttamente. Proprio per questo dal 2013 abbiamo sposato la causa del Banco Alimentare e continueremo a farlo con rinnovato entusiasmo anche nei prossimi anni”.

Number1 Logistics Group è naturalmente al fianco della Fondazione Banco Alimentare durante le giornate dedicate alla Colletta Alimentare, il fulcro di tutta l’attività della Fondazione. Ma la collaborazione prosegue poi anche tutto l’anno dato che i mezzi di Number1 trasportano da gennaio a dicembre le merci del Banco in tutta Italia, sia con consegna diretta nei vari hub per grandi quantitativi donati dalle aziende, sia con delivery attraverso mezzi più piccoli.

A gennaio 2019 inoltre è partita ufficialmente l’iniziativa Zero Sprechi, che ha visto la nascita del primo Hub per la ridistribuzione alle Onlus del Comune di Milano delle eccedenze alimentari dei supermercati del capoluogo lombardo. Il progetto, realizzato da Comune, Assolombarda, Politecnico, Banco Alimentare della Lombardia e Number1 Logistics Group, ha l’obiettivo di ridurre con azioni concrete lo spreco di cibo e innovare le modalità di recupero degli alimenti da destinare agli indigenti, progettando e sperimentando un modello di recupero e ridistribuzione delle eccedenze alimentari basato su reti locali di quartiere. Number1 Logistics Group ha fornito un furgone per la raccolta dei prodotti alimentari direttamente dai supermercati e dalle mense aziendali mentre il Banco Alimentare della Lombardia, vincitore del bando di assegnazione dell’hub, garantisce la gestione operativa e quotidiana del modello elaborato dal Politecnico di Milano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA