Olivia Newton-John sta morendo?/ Cancro al seno: “Non so quanto mi resta ancora…”

- Raffaele Graziano Flore

Olivia Newton-John sta morendo? L’attrice australiana combatte per la terza volta il cancro al seno. “Non so quanto mi resta ancora da vivere” ha detto in una intervista

Olivia Newton-John
Olivia Newton-John (Web, 2019)

Olivia Newton-John starebbe morendo: la celebre attrice e cantante australiana nota soprattutto per il suo ruolo in “Grease” e che il prossimo settembre compirà 71 anni sarebbe secondo alcune indiscrezioni nella fase terminale di un tumore al seno che l’ha colpita per la terza volta. La storica Sandy, partner di John Travolta in quella che è oramai diventata una pellicola di culto, ha infatti rilasciato di recente una intervista lunga e in cui parla senza mezze misure della sua malattia, confessando di non sapere quanto oramai le resti da vivere ma allo stesso tempo di avere ancora tanta voglia di fare cose ed essere protagonista anche perché già per ben due volte nella sua vita ha dovuto combattere contro il tumore. “Non voglio sapere quanto tempo ancora mi resta” ha raccontato negli ultimi giorni la Newton-John, spiegando come il cancro di cui già aveva parlato lo scorso gennaio si sia oramai esteso e facendo seguito ai rumors pubblicati da alcuni media che raccontavano come le condizioni della star oramai fossero “gravissime”. “Non ho voluto sapere nemmeno dai dottori quanto tempo mi resta da vivere: personalmente sono grata per ogni giorno che vivo e che per me è un regalo” ha detto la 70enne australiana, spiegando i motivi per i quali alla terza diagnosi di cancro non abbia voluto sapere nient’altro della malattia che, stando ad alcuni quotidiani, le concederebbe oramai solo poco più di un mese di vita.

OLIVIA NEWTON-JOHN, “NON SO QUANTO MI RESTA DA VIVERE”

Come è noto, pur essendosi ritirata oramai da diversi anni dal mondo del cinema e in generale dallo showbiz, Olivia Newton-John è attiva e in prima linea nella lotta contro il cancro, tanto da aver lei stesso fondato la ONJ Cancer Center, una struttura avveniristica con sede proprio in Australia e che rappresenta una delle eccellenze nella ricerca in questo settore, senza dimenticare il suo incessante impegno a reperire dei fondi anche mettendo all’asta alcuni introvabili e ricercatissimi cimeli di quando lavorava sul set di “Grease” e non solo. “Se credi alle statistiche, finisce che le farai accadere” ha continuato nella succitata intervista televisiva, scherzando sul fatto che lei oramai ha deciso di continuare a curarsi senza preoccuparsi del domani. “Per un periodo sono stata pure sotto morfina anche se la temevo perché so che è difficile staccarsene” ha precisato la Newton-John che ha concluso ribadendo che lei, pur impegnandosi per la cura e la prevenzione del tumore, non ha voglia di parlarne e anzi ha solo voglia “di restare qui per molto tempo ancora, ho davvero tanto da fare…”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA