Paola Barale:”Mike Bongiorno? Mi ha fatto un culo in studio”/ “Fiorello lo aiutò a..”

- Morgan K. Barraco

Paola Barale ha affiancato per anni Mike Bongiorno a La ruota della fortuna. La showgirl ricorda le celebri gaffe del conduttore e il loro rapporto.

Paola Barale
Paola Barale allo speciale del Maurizio Costanzo Show dedicato a Mike Bongiorno

Paola Barale parla di Mike Bongiorno nella puntata speciale di canale 5 dedicata al conduttore scomparso ormai da dieci anni. La showgirl, dopo aver ascoltato l’intervento di Silvio Berlusconi, spiega come Mike fosse effettivamente una persona molto istituzionale nel suo atteggiamento. L’incontro con Fiorello e il debutto inedito della coppia negli spot televisivi di Mediaset fece ammorbidire il carattere di Mike secondo la Barale: “Per me è successo proprio questo. La grande capacità di Fiorello è stata, come accaduto con Pippo Baudo, quella di rendere meno istituzionale Mike Bongiorno”. Baudo dal canto suo riconosce quanto detto dalla Barale: “Il suo segreto era sapersi divertire. In quegli spot con Fiorello lo faceva tantissimo”. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Paola Barale ospite al Costanzo Show per ricordare Mike Bongiorno

Ci sarà anche Paola Barale questa sera allo speciale del Maurizio Costanzo Show dedicato a Mike Bongiorno. A 10 anni dalla scomparsa, molti dei personaggi che l’hanno conosciuto e lavorato con lui lo ricordano nel noto teatro di Canale 5. Paola Barale, d’altronde, di tempo con Mike Bongiorno ne ha trascorso davvero tanto. Ne ha parlato nel corso di un’intervista a “Non disturbare”, dove ha anche svelato quello che è stato un momento per lei molto complicato: “Il momento più difficile della mia vita è stato sicuramente quando è finita la relazione con il mio ultimo fidanzato. Io non volevo. Parlo di Raz Degan. Lasciare andare una persona che ami moltissimo, a cui vuoi molto bene, è molto difficile e credo che questo sia un grande atto di amore e di maturità.” (Aggiornamento di Anna Montesano)

Paola Barale e quella confessione di Mike Bongiorno

Fra le vallette storiche di Mike Bongiorno, Paola Barale sarà forse una delle poche a riuscire a trovare grazie a La Ruota della Fortuna la possibilità di fare un passo avanti nella carriera televisiva. Dopo alcuni anni di militanza nel quiz show, la bionda showgirl infatti verrà notata non solo dal pubblico, ma anche da Gerry Scotti che la sceglierà per l’edizione ’95/’96 del suo La sai l’ultima?, offrendole però il posto da co-conduttrice. Un vero salto in avanti per la Barale, che non si farà sfuggire un’occasione di questa portata. Anche se pagherà pegno sotto altri punti di vista, soprattutto per quanto riguarda il suo rapporto con Mike. “Mi ha fatto un culo in studio, davanti a tutti“, rivela a Non disturbare poco tempo fa. L’ira del conduttore continuerà anche in seguito: “dovevamo registrare ancora un mese di puntate in 15 giorni“, continua la Barale, rivelando che da quel momento in poi Bongiorno sceglierà di non rivolgerle più la parola. Mike Bongiorno sarà protagonista dello speciale Maurizio Costanzo Show – Allegria che Canale 5 manderà in onda nella sua prima serata di oggi, giovedì 5 settembre 2019. Fra gli spezzoni di sicuro rivedremo il conduttore nel periodo d’oro degli anni Novanta, quando avrà al suo fianco la Barale per ben sette anni, prima della rottura del loro sodalizio. “Quasi come una sgridata da padre e figlia“, sottolinea la Barale spiegando come mai non abbia mai portato rancore al mentore per quel suo gesto furioso.

Paola Barale ricorda le gaffe di Mike Bongiorno

C’è un motivo ben preciso secondo Paola Barale che spingerà Mike Bongiorno a sceglierla come sua valletta a La Ruota della Fortuna. Il merito è tutto di Madonna, o meglio della forte somiglianza fra la showgirl e la celebre regina del pop. Negli anni Ottanta e Novanta, la Barale infatti è conosciuta più che altro come sosia dell’artista, tanto da ricevere ingaggi importanti. “Prendevo un milione di lire a serata“, specifica a Non disturbare. Nel corso dell’intervista nello studio di Paola Perego, la bionda showgirl ricorda anche alcune delle gaffes di Bongiorno, una delle particolarità che lo renderà ancora più simpatico agli occhi degli italiani. In particolare rievoca quella puntata in cui un concorrente, tale Giancarlo, dovrà completare una frase sull’Amazzonia indovinando le lettere mancanti. “La soluzione era ‘vinsero battaglie grazie alla loro foga’. Però lui disse f*ga“, ricorda con affetto la Barale. Sarà a Mike che dovrà a tutti gli effetti il proprio successo in tv, dato che ancora oggi viene ricordata per il suo lavoro al fianco del conduttore, nonostante siano trascorsi oltre 20 anni da quel magico incontro in studio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA