Paolo Conticini/ “Ho paura di restare solo, ma con mia moglie Giada…”

- Stella Dibenedetto

Paolo Conticini, ospite di Io e te, racconta la paura per la solitudine: “temo di restare solo, anche se con la presenza di mia moglie Giada so che…”.

Paolo Conticini min
Paolo Conticini a Io e te

Paolo Conticini apre la settimana del faccia a faccia di Io e te, la trasmissione estiva del pomeriggio di Raiuno che, dal 14 settembre, andrà in onda in seconda serata sempre con la conduzione di Pierluigi Diaco. Sempre in perfetta forma, con il suo sorriso, l’attore, dopo aver ricordato gli inizi della sua carriera e lo splendido rapporto con il padre che per lui sognava un futuro stabile anche se “in silenzio, è il mio primo fan”, dice Paolo Conticini. Nonostante il successo, l’attore è rimasto sempre legato alle sue origini e alle amicizie di una vita. “Credo che non sia un calcolo che faccio, credo che sia un sentimento che ho quello di mantenere le amicizie che ho sin da bambino e frequentando l’ambiente penso di aver fatto bene”, confessa. Con un passato da buttafuori, Conticini ha sviluppato nel corso degli anni un fisico che, ancora oggi, lo rende uno degli attori più corteggiati dalle donne. Tuttavia, la bellezza non l’ha aiutato in carriera. Intorno al suo talento c’è sempre stato molto scetticismo, ma Conticini non ha sofferto per questo. “Credo di essere stato molto fortunato perchè appena ho partecipato ai primi provini e ho imparato da grandissimi maestri. Non ho sofferto per alcuni giudizi perchè ho sempre partecipato a cose di serie A e abbastanza vincenti”, confessa.

PAOLO CONTICINI: “HO PAURA DI RESTARE SOLO”

Pur essendo ottimista di natura, Paolo Conticini confessa di avere alcuni momenti di black out durante i quali comincia a chiedersi come mai la famosa teefonata non arrivi. Come tutti gli uomini, anche l’attore non nasconde di avere dei difetti e delle paure. Se tra i difetti c’è la prepotenza che esercita quando “sono a casa. Invitate mia moglie e chiedete a lei” – spiega Conticini che, poi, confessa come tra le sue paure ci sia quella della solitudine – “ho molta paura della solitudine, ho molta paura di stare da solo. Sto bene da solo, infatti, molto tempo lo passo da solo perchè anche con mia moglie abbiamo occupazioni diverse. Spesso e volentieri viviamo in città diverse, però, so che c’è e qundi non sono più da solo”, spiega l’attore che poi confessa di essere quello mattiniero della coppia e di fare sempre la prima telefonata.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA