PAOLO CONTICINI/ “Veronica Pivetti? Sexy”. E lei “A letto insieme, ma solo per finta”

- Silvana Palazzo

Paolo Conticini a La Vita in Diretta, Veronica Pivetti gli dice: “A letto insieme, ma solo per finta”. Sugli inizi: “Io buttafuori? Ho fatto anche spogliarelli. Mi ero indebitato”

paolo conticini vita diretta
Paolo Conticini a La Vita in Diretta

Paolo Conticini a “La Vita in Diretta” ha parlato anche dell’esperienza nella miniserie tv “Provaci ancora prof!” con Veronica Pivetti. «È stato un periodo bellissimo della mia vita, indimenticabile». Con la collega è infatti diventato amico: «È stato facile lavorare con lei, è una donna meravigliosa. Sono pazzo della sua intelligenza. È una donna sexy, ma anche una grandissima amica. Ti guarda negli occhi e capisce quello che stai pensando. Appena la vidi ci fu questa scintilla ed è nato questo legame». Veronica Pivetti gli ha mandato un videomessaggio che conferma il loro legame: «Professionista pazzesco, molto preparato. Puntuale e gentile, e questo è importante. Bello condividere con lui le scene e tutto il resto. Non c’è mai stato uno screzio, e se c’è stata ci siamo chiariti. Poi è bello come il sole. Sono stata un sacco a letto con lui, per finta…». Invece sulla sua carriera e i progetti futuri: «Mi piacerebbe fare qualcosa che non ho mai fatto, ma qui gli attori vengono schedati». (agg. di Silvana Palazzo)

PAOLO CONTICINI A LA VITA IN DIRETTA

Paolo Conticini a “La Vita in Diretta” per raccontarsi e parlare del suo nuovo spettacolo “The Full Monty”. Il suo fisico “bestiale” lo ha aiutato per questo progetto. E infatti nella copertina introduttiva viene risaltato il suo aspetto fisico, che nei giorni scorsi ha fatto discutere sui social. L’attore si è mostrato senza veli su Instagram e ha pubblicato anche una foto di tanti anni fa: a sorpresa è stata apprezzata di più la foto recente. «Se mi sono allenato prima di venire qua? No, non ho tempo in questo periodo, ma prima di andare a dormire faccio un paio di flessioni». Ma non rinuncia alla passione per la cucina, motivo ulteriore per allenarsi. Del resto c’è un momento nello spettacolo in cui si spoglia, quindi deve essere in forma. «Ci togliamo i vestiti e c’è un gioco di luci, quindi c’è un si vede-non si vede». Quel fisico gli è stato utile anche per fare il buttafuori da ragazzo, prima di diventare modello.

PAOLO CONTICINI “BUTTAFUORI E SPOGLIARELLI? MI ERO INDEBITATO…”

Paolo Conticini faceva il buttafuori per arrotondare. «Mi ero indebitato con mio fratello per la palestra che ci eravamo aperti». Ma in occasione di alcune feste, come addii al celibato o quella della donna, faceva degli spogliarelli. Ma oltre a essere bello, è anche molto amato. Infatti vengono trasmessi alcuni videomessaggi di diversi colleghi. Da Lino Banfi: «Un grande amico. Gli voglio bene, peccato che sia brutto. Non è brutto? Allora mi sono sbagliato…». A Eleonora Giorgi: «Volevo invitarti la prossima estate a fare una gita in macchina senza aria condizionata». Ma l’attore non ricorda il riferimento dell’attrice. Invece sull’incontro con Christian De Sica: «Ha dato una svolta alla mia vita. Non avevo fatto nulla. Partecipai a due provini, e il secondo andò bene. Poi ho scoperto che è un mestiere molto difficile. Lui è stato ed è tuttora maestro di recitazione. Mi ha inserito nel cinema e mi ha insegnato questo lavoro. Ed è anche un grandissimo amico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA