PATRICIA MILLARDET È MORTA/ Il ricordo di Eva Grimaldi: “buon viaggio piccola mia”

- Matteo Fantozzi

Patricia Millardet è morta all’età di 63 anni dopo un arresto cardiaco: sui social la ricordano in tantissimi con qualche parola e un messaggio di cordoglio

patricia millardet 2019 lapresse 640x300
Patricia Millardet (La Presse, Rai Presentazione La Piovra 10 foto Cosima Scavolini)

Eva Grimaldi ricorda su Instagram Patricia Millardet che, oltre ad essere il giudice indimenticabile de La Piovra, ha anche lavorato nella seconda e nella terza stagione de Il bello delle donne, nelle quali recitò insieme a Stefania Sandrelli, Nancy Brilli, Virna Lisi, Giuliana De Sio e Lunetta Savino. A ricordarla sui social, oggi, è Eva Grimaldi che, sul proprio profilo Instagram, ha pubblicato una foto dell’attrice scomparsa scrivendo: “buon viaggio piccola mia”. Poche parole per esprimere il proprio dolore per la perdita di una persona che non era solo una collega, ma anche un’amica. Un post che ha commosso anche i followers della Grimaldi che si sono uniti a lei per esprimere il proprio cordoglio per la scomparsa improvvisa dell’attrice nota anche per la sua eleganza e raffinatezza. Cliccate qui per vedere il post (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

PATRICIA MILLARDET È MORTA: IL CORDOGLIO DEL MONDO SOCIAL

Sono moltissime le persone che in queste ore stanno ricordando sui vari social l’attrice Patricia Millardet, morta nelle scorse ore all’ospedale San Camillo di Roma, a seguito di un arresto cardiaco: aveva solo 63 anni. Su Twitter sono diversi gli utenti che hanno deciso di dedicare un post all’ex protagonista de La Piovra e de Il Bello delle donne, come ad esempio questo utente che ha scritto: “Un arresto cardiaco se l’è portata via. R.i.p #patriciamillardet. Ve la ricordate?”. E ancora: “Bellissima donna #PatriciaMillardet ,la #Piovra la consacrò”. Di nuovo: “RIP #PatriciaMillardet. Giudice Silvia Conti per sempre nei nostri cuori”. C’è chi poi aggiunge: “Un’attrice memorabile, una musica straordinaria. Spero di rivederti in un’altra dimensione. “Qui insieme al grande #VittorioMezzogiorno (si riferisce ad una scena postata sotto al suo post ndr) in una scena dove il Suo immenso talento trova la massima espressione. Che la Luce sia con te”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

PATRICIA MILLARDET MORTA: LA FAKE NEWS DEL SUICIDIO DEL 2002

Se ne è andata nella giornata di ieri Patricia Millardet, 63enne attrice francese che in Italia divenne famosa negli anni ’80 e ’90 per aver interpretato il giudice Silvia Conti ne “La Piovra”, storica serie tv sulla mafia. Assieme a Patricia, il grande protagonista di quella fiction fu Michele Placido, il famoso commissario Cattani, che in una vecchia intervista aveva parlato così della collega: “Penso che Silvia piaccia al pubblico perché è molto morale, pulita, disponibile”. La stessa Patricia, raccontandosi all’epoca, invece disse: “Per rendere vero un personaggio bisogna crederci profondamente, e io mi sono sforzata di pensare e agire come lei. Mi sono molto divertita a interpretarla, è così sicura di sé. Rulli e Petraglia, gli sceneggiatori, hanno scritto un ruolo perfetto”. Nel 2002 la Millardet fu vittima di una fake news circa un suo tentativo di suicidio con una dose massiccia di farmaci, una notizia che era stata smentita dalla stessa attrice: “Un giorno – aveva raccontato – sono svenuta in casa proprio mentre un amico con cui avevo un appuntamento mi stava venendo a trovare: si è preoccupato, ha chiamato polizia, carabinieri e ambulanza ed è  nata la storia del tentato suicidio”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

PATRICIA MILLARDET È MORTA, HA AVUTO IN INFARTO

Patricia Millardet è morta oggi, 13 aprile 2020, all’Ospedale San Camillo di Roma dove era ricoverata dal 24 marzo scorso. L’attrice era nota per il ruolo del Giudice Silvia Conti nella serie “La Piovra” e aveva 63 anni. Fatale le è stata una crisi cardiaca che l’ha colpita all’improvviso. Al momento si sa poco e altro di quanto accaduto alla donna. Si uniscono all’ultimo saluto tantissimi personaggi del mondo dello spettacolo che avevano avuto a che fare, lungo la sua carriera, con una donna bellissima, professionista esemplare e ormai cittadina adottiva dell’Italia visto che viveva nel nostro paese dagli anni ottanta. Soggiornò da prima sull’Appia Antica per poi spostarsi a Castel Gandolfo dove risiedeva tutt’oggi. La donna svelo a La Repubblica: “Il mio grande successo? Non lo so. Penso che Silvia piaccia al pubblico perché è morale, pulita e molto disponibile“.

Patricia Millardet è morta, la carriera

Patricia Millardet era nata a Mont-de-Marsan in Francia il 24 marzo 1959 ed è morta oggi, 13 aprile 2020, a Roma. Il primo ruolo della sua carriera fu una piccola particina in Il tempo delle mele 2 di Claude Pinoteau del 1982. Nel cinema italiano debuttò nel 1987 con La Piovra 4 di Luigi Perelli. Si legherà alla serie anche per le stagioni 5, 6, 7 tornando poi nella 10 nel ruolo del Giudice Silvia Conti. In carriera recitò anche nella soap opera Il bello delle donne andato in onda tra il 2002 e il 2003. Lavorò con personaggi molto importanti del panorama dello spettacolo italiano. Nel 1987 recitava nel film tv Assicurazione sulla morte diretto dall’indimenticabile Carlo Lizzani. Nel 1990 invece recitò per i fratelli Paolo e Vittorio Taviani ne Il sole anche di notte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA