Patty Pravo: vita da star/ Anche episodi bui e una forte depressione nella sua vita

- Maria Verderio

Patty Pravo è una delle cantanti più amate e raffinate del panorama artistico italiano: unici la sua classe il suo stile.

Patty Pravo LaPresse 2021 640x300
Foto Gian Mattia D'Alberto/LaPresse 08 Febbraio 2019 Sanremo, Italia Spettacolo Festival di Sanremo 2019, quarta serata Nella foto: Patty Pravo e Briga – Un po’ come nella vita, Giovanni Caccamo Photo Gian Mattia D'Alberto/LaPresse February 08th, 2019 Sanremo, Italy Entertainment Sanremo music festival 2019, fourth evening In the photo: Patty Pravo e Briga – Un po’ come nella vita, Giovanni Caccamo

Patty Pravo, all’anagrafe Nicoletta Strambelli, è senza dubbio una delle cantanti più amate e raffinate del panorama artistico italiano. La sua classe e il suo stile inconfondibili sono diventati i punti di forza sui quali l’artista ha saputo costruire il suo personaggio. Una donna iconica, misteriosa e a tratti eterea che ha saputo imporsi tra i grandi personaggi del mondo dello Stars System.

La sua vita privata, così come quella professionale, è ricca di episodi forti. In una recente intervista a un settimanale, Patty Pravo ha dichiarato di essere stata in carcere per tre giorni. Ha raccontato del lungo periodo di malattia che ha caratterizzato molti anni della sua vita: ansia e depressione erano le sue compagne quotidiane. Patty Pravo, che non si esibisce da tempo, ha accettato di partecipare come ospite al programma di Amadeus dedicato alla musica degli anni 60, 70 e 80.

Patty Pravo e la presenza social

La cantante ha da subito percepito il potenziale dei nuovi mezzi di comunicazione e ha scelto di avere una pagina Instagram e una Facebook. Entrambe vengono seguite personalmente dalla cantante e contano migliaia di followers. Patty Pravo non si limita a parlare della sua carriera artistica e dei suoi successi, ma utilizza le pagine anche per discutere di importanti temi di attualità.

Ad esempio, negli ultimi tempi ha pubblicato un appello rivolto al Presidente Draghi e al Ministro Franceschini in cui li invitava a farsi carico dei problemi relativi alla musica italiana dopo le chiusure e le sospensioni causate dal Covid. La donna si è schierata affinché le personalità politiche prendessero a cuore queste situazioni che riguardano migliaia di famiglie italiane.

Patty Pravo: la ragazza del Piper per sempre

Patty Pravo ha iniziato la sua fortunatissima carriera muovendo i primi passi al Piper, locale notturno romano in cui si incontravano i protagonisti della bella vita. Il suo debutto è avvenuto da giovanissima, a soli 18 anni, con il brano Ragazza triste. Già dall’esordio, Patty si è fatta notare per la sua capacità di intrattenere il pubblico e per la sua presenza scenica.

La sua carriera è costellata di successi musicali che resteranno per sempre nella storia della musica italiana: La bambola, Pensiero stupendo, Pazza idea, Dimmi che non vuoi morire. Moltissime le collaborazioni con i grandi nomi della musica e dello spettacolo, da Vasco Rossi a Tiziano Ferro, da Ermal Meta a Loredana Bertè.



© RIPRODUZIONE RISERVATA