Pecco Bagnaia: “La vittoria al mondiale di MotoGp? Il momento più felice della mia vita!”/ “Ora mi sposo…”

- Valerio Beck

Pecco Bagnaia - fresco campione del mondo di MotoGp - ha commentato lo storico trionfo e non solo tra le pagine de La Repubblica.

pecco 2018 instagram 640x300 Pecco Bagnaia, Moto 2

Pecco Bagnaia per la terza volta campione del mondo di MotoGp: “E’ bello fare la storia…”

Lo sport è ciclico, i trionfi passano da una bandiera all’altra e ogni tifoso e appassionato spera di poter prima o poi gioire dei suoi beniamini. Come nel tennis con la Coppa Davis, anche il mondiale di MotoGp si tinge di azzurro grazie all’impresa di Pecco Bagnaia che si laurea campione per la terza volta bissando il successo della passata edizione. “Confesso: è il momento più felice della mia vita. E’ proprio bello fare la storia, ma che fortuna”. Queste le parole del motociclista intervistato da La Repubblica e a proposito del fatto di essere riuscito a trionfare con la 1 sulla carena, impresa mai riuscita nemmeno ai più grandi come Valentino Rossi e Marc Marquez.

“La mia fidanzata Domizia dice che ora è tocca al matrimonio? Veramente domani qui a Valencia sono in programma i test della prossima stagione…”. Glissa così Pecco Bagnaia sul possibile grande passo con la compagna all’indomani del trionfo nel campionato del mondo di MotoGp. “E’ stata durissima, però non ho mai dubitato: anche se abbiamo attraversato difficoltà. Ogni volta abbiamo saputo trovare una soluzione ai problemi. Il momento più critico? Bacellona: una caduta terribile, Binder che mi passa sopra la gamba. Il dolore, la paura… Ma è stato nelle gare successive che abbiamo veramente sofferto: avevo perso la velocità della prima parte della stagione”. Il fresco campione del mondo ha poi aggiunto: “Ho dovuto restare concentrato, continuando ad imparare, lavorare e progredire”.

Pecco Bagnaia, dai successi sportivi al prossimo traguardo amoroso: “Il matrimonio…”

Pecco Bagnaia, laureatosi per la terza volta – seconda consecutiva – campione del mondo di MotoGp – ha argomentato tra le pagine de La Repubblica del fattore fortuna. “C’entra sempre, nella vita; bisogna essere modesti e positivi. Ho una gran moto, posso contare su una squadra straordinaria e delle persone care che mi hanno sempre sostenuto. E il pomeriggio dell’incidente mi è andata proprio bene”. Il motociclista ha poi ho offerto un paragone con il successo iridato dell’anno precedente: “Cosa è cambiato? La consapevolezza di essere più competitivo, di poter gestire meglio la situazione… So di poter crescere, si può sempre fare meglio; studiare, analizzare e capire”.

Verso il finire dell’intervista rilasciata al quotidiano, Pecco Bagnaia ha speso alcune parole anche in riferimento al prossimo traguardo. “Dobbiamo subito alzare l’asticella; non possiamo più permetterci di essere in difficoltà all’inizio dei fine settimana… A parte una breve parentesi, sono sempre stato in testa al campionato; ce lo siamo meritato questo titolo”. Il campione del mondo di MotoGp ha poi concluso ritornando al discorso sul matrimonio accennato dalla sua fidanzata Domizia. “Certo, il matrimonio è importantissimo; sono stato io, alla vigilia di Natale dello scorso anno, a chiederle la mano. Non mi va di fare troppa pubblicità a certe cose, vorrei una cerimonia senza troppe persone. Però ci sposiamo sicuro; magari in estate. Quando c’è la sosta del campionato”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di MotoGP

Ultime notizie