Pellegrini resta alla Roma?/ Calciomercato: Coronavirus rallenta il rinnovo

- Mauro Mantegazza

Pellegrini resta al Roma? L'emergenza Coronavirus fatalmente rallenta anche le trattative per il rinnovo di contratto fra Lorenzo e il club giallorosso.

Pellegrini Roma Probabili formazioni Trabzonspor Roma (Foto LaPresse)

Lorenzo Pellegrini ha un contratto fino al 2022 con la Roma, del rinnovo si dovrà discutere ma il Coronavirus sta rallentando anche questa operazione, perché al momento c’è altro a cui pensare in modo prioritario, anche in casa giallorossa. Questo è il punto della situazione tra Lorenzo Pellegrini e la Roma, che ha naturalmente riflessi di calciomercato e sulla quale si è dunque soffermato oggi il portale specializzato Tuttomercatoweb. Dobbiamo dunque ricordare che si è parlato molto in queste ultime settimane di un possibile rinnovo di contratto fra Lorenzo Pellegrini e la Roma, ma prima l’incertezza societaria e ora l’emergenza Coronavirus hanno bloccato tutto in casa giallorossa, anche perché il Covid-19 sta fatalmente rallentando anche il passaggio della società da James Pallotta a Dan Friedkin.

PELLEGRINI RESTA ALLA ROMA? STOP PER CORONAVIRUS, MA…

Tutto questo considerato, ecco dunque che non stupisce osservare come non è ancora potuta iniziare una trattativa per il rinnovo di contratto fra Lorenzo Pellegrini e la Roma, motivo per cui non si è ancora parlato nemmeno di cifre, come scrivono i colleghi di Vocegiallorossa.it, uno dei tanti siti capitolini che seguono con grande attenzione le vicende della Roma. Il giocatore è sereno e concentrato al 100% sulla Roma. Le non perfette condizioni fisiche avevano tolto a Lorenzo Pellegrini un po’ di brillantezza nell’ultimo periodo, ma la sosta forzata lo aiuterà a ritrovare la giusta condizione per quando si tornerà in campo e magari anche l’atteggiamento dei tifosi cambierà dopo settimane che stanno cambiando la vita di tutti. La certezza è che la società Roma punta sul calciatore Lorenzo Pellegrini e di conseguenza, una volta passata l’emergenza sanitaria e definita la questione societaria, si potrà finalmente affrontare la questione contrattuale dell’ultimo calciatore ‘romano e romanista’ rimasto in giallorosso e che dunque dovrebbe anche essere un serio candidato per indossare la fascia da capitano prossimamente.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Calciomercato

Ultime notizie