Perché Giovanni Calone si chiama Massimo Ranieri?/ C’entra Grace Kelly e…

- Emanuele Ambrosio

Massimo Ranieri: perchè si chiama Giovanni Calone? La verità sul nome d’arte del noto cantautore di “Perdere l’amore” e “Rose rosse”

Massimo Ranieri
Massimo Ranieri

Massimo Ranieri perchè ha cambiato il suo nome? In pochi sanno che all’anagrafe il cantante si chiama Giovanni Calone, ma è conosciuto e diventato famoso con un nome d’arte. Da dove deriva questa curiosa scelta? Ecco tutta la verità sul nome d’arte scelto del noto cantautore di “Perdere l’amore” e “Rose rosse”. Ranieri è senza alcun dubbio uno dei pilastri della musica italiana. La sua voce ha emozionato e fatto cantare milioni di persone e diverse generazioni e alcune delle sue canzoni sono considerate dei veri e propri capolavori della musica italiana. Alzi la mano chi non ha mai cantato almeno una volta nella vita “Rose rosse” oppure “Se bruciasse la città” fino alla famosissima “Perdere l’amore” con cui ha trionfato al Festival di Sanremo 1987.

In pochi però sono a conoscenza che il cantante utilizza uno pseudonimo e che il suo nome vero all’anagrafe è Massimo Calone. Come mai ha scelto il nome d’arte Ranieri? Il cantante comincia giovanissimo a farsi conoscere: a soli 13 anni viene notato dal discografico Gianni Aterrano che gli offre la possibilità di incidere un disco. Durante le prime esibizioni il cantante prende il nome di Gianni Rock e solo qualche tempo dopo opta per il nome di Massimo Ranieri.

Massimo Ranieri: il suo vero nome è Giovanni Calone

Ma come mai Giovanni Calone ha scelto questo cognome così lontano dal suo? Il motivo è davvero curioso ed originale visto che il cantante ha scelto Ranieri per via del Principe Ranieri di Monaco che durante quegli anni era uno dei reali più famosi ed amati al mondo. Il marito di Grace Kelly, infatti, era molto popolare in quegli anni e per questo motivo deciso di “copiare” il cognome. Il nome “Massimo”, invece, è stato scelto dopo semplicemente perchè era un nome molto popolare e diffuso, ma soprattutto facile da ricordare.

Che dire una scelta azzeccata visto che a distanza di quasi 50 anni di carriera, Massimo Ranieri è uno dei cantautori più amati e seguiti dal pubblico italiano!





© RIPRODUZIONE RISERVATA