Perisic al Bayern Monaco/ Accordo con l’Inter e con il calciatore: cifre e formula

- Carmine Massimo Balsamo

Ivan Perisic-Bayern Monaco, ci siamo: i bavaresi hanno raggiunto l’intesa con l’Inter, il croato ha dato l’ok al ritorno in Bundesliga.

perisic inter
Lautaro e Perisic (Foto LaPresse)

Ivan Perisic al Bayern Monaco, ci siamo: l’esterno offensivo è pronto a dire addio all’Inter dopo quattro stagioni. Ad un passo dal Manchester United dodici mesi fa, il croato è destinato a fare ritorno in Bundesliga: secondo quanto riporta Sky Sport, i bavaresi hanno raggiunto l’intesa con i nerazzurri sulla base di un prestito oneroso (5 milioni di euro) con diritto di riscatto fissato a 20 milioni. Un’operazione importante in uscita per il Biscione, che si libera di un ingaggio importante (9 milioni di euro lordi) e di un calciatore che non rientrava pienamente nel progetto di Antonio Conte: era stato lo stesso tecnico salentino ad ammettere che l’ex Wolfsburg non avrebbe potuto giocare come esterno sinistro del suo 3-5-2. Dopo i problemi sorti nelle ultime ore, con il calciatore ed il suo entourage non convinti dalla formula dell’affare,è arrivato il via libera: l’emittente satellitare riporta che manca solo l’ok di Steven Zhang, con il presidente che difficilmente ostacolerà il trasferimento.

IVAN PERISIC AL BAYERN MONACO, E’ FATTA

«Quello che so è che prima di comprare pensiamo a ciò di cui abbiamo bisogno. Non faccio nomi, i nostri tre capi sono al lavoro: sono certo che arriverà qualcuno entro il 2 settembre», le parole sibilline in conferenza stampa del tecnico del Bayern Monaco Nico Kovac. A confermare l’intesa tra i due club è stata la stessa Inter, che ha escluso Ivan Perisic dalla lista dei convocati per l’amichevole in programma oggi contro il Valencia. Non resta che attendere l’ufficialità, prevista tra oggi e domani: l’operazione è stata condotta dall’intermediario Giovanni Branchini, da sempre vicino sia all’Inter che al Bayern Monaco. Un addio amaro quello tra Perisic e l’Inter, con il croato reduce da una stagione tra alti e bassi: nonostante gli 8 gol ed i 4 assist, l’esterno offensivo non è riuscito a trovare continuità ed è spesso finito nel mirino dei tifosi per il suo atteggiamento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA