Piccola peste/ Video, su Italia 1 il film con John Ritter (oggi, 13 aprile 2020)

- Matteo Fantozzi

Piccola peste in onda su Italia 1 oggi, 13 aprile, dalle 16:20. Nel cast Michael Oliver, John Ritter, Amy Yasbeck, Jack Warden e Michael Richards.

piccola peste innamora 2019 film 640x300
Piccola peste

Piccola peste va in onda su Italia 1 per il pomeriggio di oggi, lunedì 13 aprile, a partire dalle ore 16:20. Si tratta di una pellicola realizzata dal 1990 degli Stati Uniti d’America dalla casa cinematografica Universo in collaborazione con l’ Imagine Entertainment. Questa pellicola ha visto alla regia Dennis dugan con soggetto e sceneggiatura che invece sono stati ideati e sviluppati da Scott Alexander e Larry Karaszewski. Il montaggio della pellicola è stato realizzato da Mike Hill e Daniel P. Hanley, le musiche della colonna sonora portano la firma di Miles Goodman e la scenografia è stata ideata da George Costello. Nel cast di questo film sono presenti Michael Oliver, John Ritter, Amy Yasbeck, Jack Warden e Michael Richards.

Piccola peste, la trama del film

Ecco la trama di Piccola peste. Junior è un bambino americano di soli 7 anni che è stato abbandonato dalla propria madre quando era ancora in fasce. Naturalmente secondo quanto previsto dalla procedura e della legge americana è stato cresciuto all’interno di un orfanotrofio fino a che non si presentasse una coppia desiderosa di adottarlo. Il bambino è stato quindi cresciuto all’interno di una struttura dove opera un direttore di grande serietà e soprattutto delle suore che fanno della carità e del rigore i propri tratti distintivi. Tuttavia nonostante queste premesse Junior si dimostra essere un bambino assolutamente irrequieto ed ingestibile definito come una sorta di piccola peste capace soltanto di combinare tanti guai e scherzi alle povere suore che praticamente non ne possono più. Nel corso degli anni sono state trenta le famiglie che hanno presentato domanda di adozione per ottenere il bambino ma soltanto dopo poche ore in cui lo hanno avuto a casa prontamente lo hanno riportato nella struttura per la grande disperazione del direttore e delle stesse suore. Intanto un uomo insieme alla propria adorata moglie scopre purtroppo che per via di alcune problematiche congenite dei rispettivi corpi non possono avere figli.

Dopo aver riflettuto attentamente i due si convincono che per soddisfare la loro voglia di diventare genitore l’unica soluzione sia quella di rivolgersi al sistema delle adozioni. Caso vuole che anche loro bussino alla struttura delle suore le quali di comune accordo con il direttore pur di liberarsi della piccola feste non mettono a conoscenza i due della particolare situazione ed in particolar modo di come il bambino sia assolutamente ingestibile. Una volta completata la fase di adozione Junior si ritroverà a vivere in una casa molto accogliente ma come sempre renderà impossibile la vita ai poveri genitori realizzando tantissimi scherzi non solo all’interno della casa ma anche e soprattutto nei confronti degli altri bambini e dei rispettivi genitori.

Video, il trailer di Piccola Peste



© RIPRODUZIONE RISERVATA