Xbox Series X o Playstation 5?/ Analisti su previsioni mercato “PS5 venderà di più”

- Davide Giancristofaro Alberti

Xbox Series X o Playstation 5? Il dilemma è aperto: le previsioni di mercato secondo gli analisti. PS5 venderà “molto di più” della concorrente

ps5 2020 web 1 640x300
La nuova Ps5

L’analista Piers Harding-Rolls di Ampere Analysis si è espresso sul confronto in atto da alcune ore sui social e che vede da una parte la Xbox Series X e dall’altra la Playstation 5. In merito ai lanci ci sono ancora molte incognite ma intanto spuntano le prime opinioni da parte degli analisti in merito all’andamento del mercato. Secondo Piers Harding-Rolls, alla luce delle innovazioni sul fronte hardware, software e dei modelli di business, le due console continueranno ad essere le forme principali di gioco almeno per la prossima generazione. In riferimento alla crescita del mercato però non ha nascosto alcuni dubbi: “Mentre il mercato sarà costantemente ampio almeno durante il prossimo ciclo di vita della console, è stato dimostrato nell’ultimo decennio che una sostanziale crescita delle vendite di unità hardware (combinati) per Sony e Microsoft non si è concretizzata”, ha detto Harding-Rolls. L’analista prevede inoltre che le vendite di Sony e Microsoft potrebbero mostrare un leggero calo con la prossima generazione vendendo 103 milioni di unità combinate alla fine del 2024, rispetto ai 109 milioni di vendite di console combinate PS4 e Xbox One in un arco di tempo comparabile. Inoltre, come riferisce Eurogamer, l’analista si aspetta che PS5 avrà una base installata di 66 milioni di unità entro la fine del 2024, rispetto ai 37 milioni di Xbox Series X. A suo dire, l’attuale leadership di Sony e la fedeltà al marchio globale PlayStation “saranno particolarmente difficili da battere”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

“PS5 PIÙ GRANDE MA MENO POTENTE”

Meglio Xbox Series X o Playstation 5? E’ questa la domanda che sorge spontanea all’indomani del Future of Gaming, l’evento che avrebbe dovuto concentrarsi solo sui giochi della PS5 ma che a sorpresa ha visto Sony pronta a svelare il design della propria console di prossima generazione. Inevitabilmente sui social sono partiti i confronti soprattutto sul piano delle dimensioni. Da una prima occhiata, infatti, hanno sorpreso le dimensioni della nuova Playstation sebbene non si conoscano al momento le dimensioni effettive. “Oggi viviamo in un mondo in cui un hardware PlayStation è più grande e allo stesso tempo propone una GPU e una CPU meno potenti di un hardware Xbox. Non voglio essere un fanboy, e questa non vuole nemmeno essere una predizione sul successo commerciale delle console. Dico solo che 20 anni fa non avrei mai pensato che tutto ciò sarebbe stato possibile”, così l’ex Microsoft Albert Penello ha commentato su Twitter nelle passate ore. A condividere le parole di Penello anche Aaron Greenberg degli Xbox Game Studios. Al momento, intanto, Sony non ha voluto rilasciare ulteriori dettagli sulle dimensioni effettive della PS5 quindi al momento non è ancora possibile fare dei reali confronti ma a quanto pare, dopo anni qualcosa sta davvero cambiando. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

MICROSOFT PUNTA SULLA POTENZA

Con la presentazione ufficiale della Playstation 5 avvenuta nella serata di ieri tramite un evento streaming, sorge spontanea la domanda: meglio la Ps5 o la nuova Xbox Series X? Una classica domanda da un milione di dollari, come si suol dire, a cui ora come ora è alquanto complicato rispondere. Del resto le ultime generazioni delle due console si sono molto equivalse in termine di hardware e soprattutto di giochi, e di conseguenza, a convincere il cliente per un acquisto o un altro, è stato quasi esclusivamente il marketing, se non addirittura l’istinto di ognuno. In base a quello che emerso fino ad oggi, a livello di hardware sembrerebbe più potente la stazione di gioco americana, e la stessa Xbox si definisce infatti ormai da settimane “la console più potente al mondo”, ribadendo anche ieri sera il concetto subito dopo la presentazione di Ps5. Sony, come ricorda Multiplayer.it, ha puntato invece sulla velocità della memoria a stato solido, mentre Microsoft su una maggiore potenza di calcolo di Cpu e Gpu. Resta comunque molto complicato fare dei paragoni basandosi solo sui dati tecnici e senza provare i due hardware.

PLAYSTATION 5 O XBOX SERIES X? SONY OSA DI PIU’

A livello estetico, invece, sembrerebbe aver avuto più effetto, almeno per ora, la forma futuristica della Ps5, prevalentemente di colore bianco con inserti neri e la luce blu, a differenza invece dell’Xbox Series X che ha puntato su un semplice monolito di colore grigio scuro. Restano comunque molti i dubbi sulle dimensioni della Playstation 5, visto che, paragonando lo slot del Blu-ray, la nuova console giapponese appare decisamente sovradimensionata, addirittura ben più grande della prima versione della Ps3 che era già mastodontica. Anche in quanto a joypad ha voluto osare di più la Sony, con il nuovissimo Dualsense basato su un sistema inedito di vibrazione e dei grilletti personalizzati, mentre Microsoft ha deciso di andare sul sicuro, confermando il suo classico pad da molti considerato il migliore di sempre. Quale scegliere quindi? Molto dipenderà da due cose, leggasi il prezzo e i giochi. A parità di hardware e prestazioni è molto probabile che il videogiocatore sceglierà la console più economica. In quanto a giochi, invece, fino ad oggi siamo sostanzialmente in parità: non ci resta che attendere i prossimi mesi. Ah dimenticavamo, uscita prevista per entrambe, vacanze di Natale 2020, dietro l’angolo praticamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA