Polizia interrompe la festa del Grande Fratello Vip/ Ruta “Accusati di assembramenti”

- Anna Montesano

La festa della finale de Grande Fratello Vip interrotta dalla polizia: il racconto di Maria Teresa Ruta a Pomeriggio 5

maria teresa ruta pomeriggio5 640x300
Maria Teresa Ruta a Pomeriggio 5

La polemica è nell’aria ormai da ore e potrebbe essere ora acuita delle rivelazioni fatte da Maria Teresa Ruta e Giacomo Urtis in diretta a Pomeriggio 5. Nel corso della finale del Grande Fratello Vip 5 in tanti hanno notato comportamenti non proprio a norma con le regole imposte dal Covid. Abbracci, baci, raggruppamenti giustificati però dal conduttore con “Abbiamo fatto tutti il tampone e siamo tutti negativi”.

Dopo la vittoria di Tommaso Zorzi e la festa in studio, i festeggiamenti sono continuati anche fuori. Tutti i concorrenti del Grande Fratello Vip si sono infatti ritrovati in un ristorante per cenare insieme. È qui che, ad un certo punto, sono stati interrotti dalla polizia. Il racconto, nei dettagli, è stato fatto dalla Ruta proprio in diretta da Barbara D’urso.

Maria Teresa Ruta confessa a Pomeriggio 5: “La polizia ha interrotto la cena dopo il Grande Fratello Vip”

“Eravamo quelli che erano dentro la Casa, ovviamente tutti col tampone fatto, come fossimo dentro la Casa. – ha esordito Maria Teresa Ruta a Pomeriggio, spiegando – Quindi stavamo cenando. Poi è arrivata la polizia e ci ha detto ‘Questo è un assembramento’. Ma se eravamo ‘assembrati’ come dentro la Casa!” Così ha concluso: “Hanno chiamato la questura, ci hanno dato 10 minuti di tempo e ci siamo imboscati nelle stanze.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA