PREVISIONI METEO, CALDO AFRICANO DA 40°/ Ma a Ferragosto pioggia e grandine al Nord

- Emanuela Longo

Previsioni meteo: nuova ondata di caldo africano sull’Italia, picchi di 40° e afa ovunque nella giornata di oggi. Ma ha le ore contate al Nord…

Previsioni meteo Ferragosto 2019
Ondata di caldo record

La domenica più calda dell’anno è arrivata come annunciato dalle previsioni meteo. Le temperature sono in forte aumento e già vicine ai 40°C. E questo per l’arrivo di un potente anticiclone di matrice sub tropicale. Questa alta pressione nord africana non va valutata solo nella sua intensità, ma anche per la sua estensione. Infatti a differenza delle precedenti ondate di caldo, questa dilagherà in maniera più diffusa su tutto il Paese. E dunque saranno davvero poche le zone escluse dal forte caldo. Già ieri l’afa si è fatta sentire un po’ in tutta Italia, in particolare sulla Sardegna e sull’area tirrenica del Centro, salendo su tutta la Val Padana. Ma tra oggi e domani i venti bollenti che arrivano dal Sahara ci regaleranno i picchi maggiori di caldo. L’ondata di caldo africano ha comunque le ore contate. Al Nord ci sarà un graduale peggioramento che porterà ad una battuta d’arresto del caldo estivo: qui ci si aspetta un Ferragosto con grandine e temporali. A Ferragosto, nelle cime delle Alpi, secondo quanto riportato da Repubblica, è attesa la neve. (agg. di Silvana Palazzo)

PREVISIONI METEO: I DUE GIORNI PIÙ CALDI DELL’ANNO

Le previsioni meteo dei giorni scorsi non potevano sbagliarsi: c’erano pochi dubbi sul fatto che nella giornata di oggi, sabato 10 agosto 2019, il sole avrebbe spadroneggiato su gran parte d’Italia e la realtà sta confermando quell’indicazione. In molte zone si toccheranno i 40 gradi di temperatura, con l’afa che potrebbe giocare un ruolo “letale” nella percezione del caldo. Ma se pensate che peggio di così non possa andare vuol dire che non avete letto le previsioni per domani e dopodomani. Secondo gli esperti de ilmeteo.it, infatti, nella giornata di domenica 11 agosto il clima in Italia potrebbe essere condizionato dall’azione di “un possente anticiclone di matrice sub tropicale, il quale, con tutta probabilità, potrebbe risultare il più caldo dell’anno”. Venti bollenti provenienti dal Sahara non daranno tregua alla Penisola: le zone escluse dalla terribile calura saranno veramente pochissime. (agg. di Dario D’Angelo)

PREVISIONI METEO: AFA LETALE

Previsioni meteo che parlano chiaro per le giornate di sabato e domenica: una grande ondata di caldo colpirà stringerà nella sua morsa gran parte d’Italia. Pure gli esperti del Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare concordano nel dire che domani, 10 agosto, le temperature massime saranno in aumento praticamente ovunque, in particolare sulle zone costiere dell’Adriatico. Ma come sappiamo spesso e volentieri è l’afa, il tasso di umidità, a rendere insopportabile il caldo. Secondo ilmeteo.it, “l’afa si farà sentire su tutta la Val Padana in particolare di notte e nelle prime ore del mattino contribuendo peraltro a mantenere elevate le temperature minime. Stesso discorso per le aree interne della Toscana, dell’Umbria, fino al Lazio e su gran parte della Sardegna. Anche al Sud avremo parecchie zone dove il disagio climatico sarà molto elevato ad esempio sul nord della Puglia e della Campania, tutta l’area ionica e nelle aree interne della Sicilia. Ma il caldo afoso colpirà un po’ tutti i litorali. Nonostante le brezze marine riusciranno a limitare l’inesorabile salita dei termometri, non per questo si starà meglio”. (agg. di Dario D’Angelo)

PREVISIONI METEO IN ITALIA: PICCHI DI 40°

Dopo un periodo di apparente pausa, il caldo africano sta per fare ritorno sull’Italia. Le previsioni meteo parlano chiaro e non lasciano scampo: nei prossimi giorni il Belpaese è destinato a trasformarsi in un forno! Secondo quanto riferito in queste ore dagli esperti de IlMeteo.it, si sfioreranno in molte regioni italiane picchi di ben 40°C. Tutta “colpa” dell’anticiclone africano che rischia di trasformare le giornate più intense di questa estate 2019 in un vero e proprio incubo. Il clima che sta per investire il nostro Paese (oltre a quello bollente legato all’attuale situazione politica), si farà sempre più rovente e soprattutto difficile da sopportare. Subito sono attese temperature di 40 gradi, ma pare che la situazione potrebbe addirittura peggiorare nei prossimi giorni. Ma quali saranno le zone maggiormente colpite e soprattutto quanto durerà l’ennesima ondata di caldo? Il momento in cui si verificherà il picco massimo delle temperature bollenti sarà il weekend in arrivo, con un occhio di riguardo alla giornata di domenica 11 agosto, che si preannuncia al limite della sopportazione.

PREVISIONI METEO IN ITALIA: TORNA IL CALDO AFRICANO

La colonnina di mercurio salirà in maniera vertiginosa la prossima domenica in arrivo, con picchi di 40 gradi e anche oltre. Le zone maggiormente colpite dall’ondata di caldo saranno soprattutto la Val Padana, le zone interne della Toscana, dell’Umbria, della Sardegna e i settori centrali della Puglia. Ma anche nel resto d’Italia le previsioni meteo si distanziano di poco rispetto alle temperature massime appena segnalate, attestandosi tra i 35 ed i 37 gradi quasi ovunque. Ora occorre però chiedersi quanto durerà la nuova ondata di caldo e quando – e se- torneremo a respirare un po’ di aria fresca. Secondo le ultime previsioni meteo, l’anticiclone nord africano è destinato a perdere un po’ della sua potenza già a partire dall’inizio della prossima settimana, quando però potrebbero sopraggiungere i primi temporali nelle regioni alpine e prealpine. Al Nord, dunque, già nei prossimi giorni vedremo scendere di qualche punto i termometri, ma l’alta pressione tra martedì e mercoledì dovrebbe poi raggiungere anche il Centro ed il Sud Italia. Ferragosto, dunque, non dovrebbe essere così bollente come invece si preannunciano i prossimi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA