Principe Harry “vita da reali? Tra Truman Show e zoo”/ “Oggi posso sentirmi diverso”

- Emanuela Longo

Principe Harry racconta la sua nuova vita dopo aver rinunciato ai doveri reali e spiega il motivo per cui ha deciso di interrompere quel “circolo”

principe_harry
Il Principe Harry d'Inghilterra

Il principe Harry è stato di recente protagonista di una nuova intervista a Dax Shepard per il suo podcast ‘The Armchair Expert’. Questa è stata per lui l’occasione per parlare anche della sua vita a Buckingham Palace nei panni di reale: “Un misto tra il Truman Show e lo zoo”, ha ammesso. Già all’età di 20 anni il duca di Sussex aveva iniziato a pensare di voler lasciare la famiglia reale. Alla fine quella tanto agognata decisione, seppur con difficoltà, l’ha presa allo scopo di interrompere definitivamente quel circolo di “dolore o sofferenza” che aveva vissuto durante la sua giovinezza. La morte della madre Lady Diana ha certamente contribuito a portare ad una rottura con il resto della famiglia reale.

In merito si è lasciato andare ad una confidenza: “Avevo vent’anni e pensavo ’Non voglio questo lavoro, non lo voglio fare. Guarda cosa è successo a mia madre? Come potrò mai costruire una famiglia, avere una moglie, quando so che può succedere di nuovo?”.

PRINCIPE HARRY E LA SUA NUOVA VITA CON MEGHAN

Il principe Harry ha parlato anche del padre Carlo rispetto al quale, come riferisce RaiNews, ritiene che in qualche modo abbia da lui subito o ereditato le sofferenze. “Non penso che dovremmo puntare il dito o incolpare qualcuno, ma certamente ho sperimentato qualche forma di dolore o sofferenza a causa del dolore o della sofferenza che forse mio padre o i miei genitori avevano sofferto”, ha ammesso. Questo il motivo per il quale avrebbe voluto interrompere questo circolo. L’addio ai doveri reali da parte di Harry e della moglie Meghan Markle era iniziato già lo scorso anno in seguito a quelle che la coppia ha considerato delle vere e proprie intrusioni dei media britannici ma anche a causa dei presunti atteggiamenti razzisti verso la duchessa di Sussex. A tal proposito non sono mancate le critiche di Harry rivolte ad alcuni media statunitensi seppur considerandoli migliori rispetto a quelli britannici. Oggi Harry ammette di sentirsi più libero da quando insieme alla famigli si è trasferito in California: “Vivendo qui adesso posso rialzarmi e sentirmi diverso”. Il principe ha svelato di poter andare tranquillamente in bici con Archie. “Si può camminare in giro sentendosi un po’ più liberi”, ha chiosato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA