PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA MILAN/ Diretta tv: Toloi e Tomori leader difensivi

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Atalanta Milan: diretta tv, le scelte di Gasperini e Pioli per la partita valida per la 2^ giornata del campionato di Serie A, squadre in campo al Gewiss Stadium.

Toloi Atalanta
Toloi, Atalanta (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA MILAN: IN DIFESA

Passiamo alla difesa per le probabili formazioni di Atalanta Milan. In fase offensiva la Dea si schiera a tre mentre quando deve difendere i due esterni di centrocampo scendono formando una linea a cinque. Al centro della difesa a tre troveremo Okoli centrale italo nigeriano classe 2001 di assoluto livello che sta crescendo partita dopo partita. Ai suoi lati si muoveranno i più esperti Toloi e Djimsiti. Invece sulle corsie esterne troveremo da un lato Hateboer e dall’altro Maehle che sono bravi ad attaccare lo spazio ma nascono come terzini difensivi.

Dall’altro lato invece sarà a quattro la difesa con al centro Kalulu e Tomori che sono stati due tra i calciatori più importanti della scorsa stagione. Ai suoi lati troveremo Calabria e Hernandez molto bravi sia in fase difensiva che quando devono muoversi in avanti. Tonali e Bennacer faranno da filtro davanti alla difesa abili in interdizione quanto in costruzione. Vedremo chi farà meglio.

FOCUS CENTROCAMPO

Passiamo al centrocampo per raccontare le probabili formazioni di Atalanta Milan. Entrambe le squadre schiereranno in mezzo cinque uomini ma in modo differente. La Dea infatti sarà schierata con un 3-4-1-2 quindi con una linea a quattro e un trequartista dietro le due punte. Dall’altra parte invece nel 4-2-3-1 ultra offensivo di Stefano Pioli troveremo due mediani e tre trequartisti. Torniamo un attimo alla squadra di Gian Piero Gasperini. La linea a quattro vedrà peso e qualità in mezzo con la presenza di De Roon e Koopmeiners.

Sulle corsie esterne invece agiranno da un lato Hateboer e dall’altro Maehle. Pasalic invece sarà quello a giocare tra le linee e a muoversi dunque come trequartista anche se in fase di non possesso sarà bravo a fare da scudo visto il suo passato da centrocampista centrale. Dall’altro lato come detto ci saranno due mediani anche se va detto che sono due giocatori non troppo forti fisicamente e tecnici che reggono comunque lo scontro fisico nonostante la struttura fisica non imponente. Si tratta di Sandro Tonali e Bennacer. I tre trequartisti saranno Messias, Diaz e Leao che potranno fare poco in fase di ripiego.

IN ATTACCO

Leggendo le probabili formazioni di Atalanta Milan possiamo fare qualche ragionamento interessante su come si schiereranno davanti le due squadre. Gasperini cambia ancora rispetto agli scorsi anni e invece di avere un attaccante centrale con due mezze punti a sostegno ora c’è un trequartista dietro a due punte. Tra le linee agirà Pasalic che nella scorsa stagione ha segnato una caterva di gol bravo a sfruttare le sponde dei centravanti di peso. Davanti troveremo Muriel e Zapata due ragazzi dotati di grandissima personalità e abilità a giocare nello spazio.

Attenzione anche a chi partirà dalla panchina che nella ripresa potrà fare la differenza Malinovskyi, Boga e Lookman. Dall’altro lato invece dietro a Ante Rebic, che agirà da falso nove, troveremo tre trequartisti cioè Messias, Brahim Diaz e Rafael Leao. Con Ibrahimovic infortunato fuori ci sono due punte di peso come Origi e Giroud che però non sono al meglio, attenzione anche a giocatori offensivi come Saelemaekers, Adli e De Ketelaere.

CHI GIOCA A BERGAMO?

Le probabili formazioni di Atalanta Milan ci introducono alla partita valida per la 2^ giornata di Serie A 2022-2023: al Gewiss Stadium di Bergamo si gioca alle ore 20:45 di domenica 21 agosto, match intrigante che negli ultimi anni ha significato molto per i rossoneri (che vincendo qui sono tornati in Champions League) ma anche per la Dea. L’Atalanta, chiamata ad una stagione certamente non semplice per tanti fattori, ha comunque aperto vincendo sul campo della Sampdoria; tre punti importanti soprattutto a livello psicologico, ma ora arriva la sfida ai campioni d’Italia.

Dal canto suo il Milan ha iniziato la difesa dello scudetto con un 4-2 interno all’Udinese; qualche problema difensivo ma era importante vincere e il successo è arrivato, poi sappiamo bene che i rossoneri di Stefano Pioli possono essere un diesel. Vedremo allora quello che succederà sul terreno di gioco, e a proposito di questo adesso dobbiamo valutare le possibili mosse che saranno operate dai due allenatori, quindi prendiamoci un po’ di tempo per analizzare nel dettaglio le probabili formazioni di Atalanta Milan.

DIRETTA ATALANTA MILAN STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Atalanta Milan non è disponibile sui canali della nostra televisione: per la 2^ giornata di Serie A questa partita, come altre, viene trasmessa soltanto sulla piattaforma DAZN. Dunque, l’appuntamento è riservato ai soli abbonati di questo servizio: la visione sarà in diretta streaming video, bisognerà attivare l’applicazione DAZN su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone o in alternativa avere a disposizione una smart tv che si possa collegare a internet, così da utilizzarla per installare appunto DAZN.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA MILAN

LE SCELTE DI GASPERINI

Qualche dubbio per Gian Piero Gasperini in Atalanta Milan: rischia Koopmeiners che è acciaccato, al suo posto il tecnico piemontese potrebbe destinare Scalvini che andrebbe a giocare in un quasi inedito ruolo di mediano, affiancando De Roon. In difesa infatti, sempre fuori Palomino, l’Atalanta schiererebbe ancora Okoli come centrale di riferimento, poi Rafa Toloi e Djimsiti; in porta ovviamente Musso. Sulle corsie esterne si va per la conferma di quanto visto a Genova, dunque il ritrovato Hateboer che correrà sulla destra con Maehle, a caccia di riscatto dopo una stagione poco brillante, sull’altro versante; il modulo poi potrebbe prevedere due trequartisti a supporto di un attaccante, e allora ecco Muriel al fianco di Pasalic con Duvan Zapata da prima punta. Demiral e Zappacosta sembrano ristabiliti: potrebbero farcela a essere quantomeno convocati, difficile invece vederli subito titolari.

GLI 11 DI PIOLI

Per il momento Pioli dovrebbe affrontare Atalanta Milan con la vecchia guardia: non c’è ancora spazio per Adli e soprattutto De Ketelaere, squadra che vince non si cambia anche se il recupero di Tonali fa ben sperare. L’ex Brescia corre per un posto da titolare: qualora non dovesse farcela, insieme a Bennacer a centrocampo giocherebbe uno tra Pobega e Krunic, con il giovane cresciuto nel vivaio che dà la sensazione di essere favorito. Per il resto, la squadra che l’anno scorso ha vinto lo scudetto: in porta c’è Maignan, davanti a lui la coppia centrale di difesa viene formata da Kalulu e Tomori mentre a destra agisce Calabria, con il treno Theo Hernandez che parte dalla sinistra. Sulla trequarti, fiducia a Junior Messias: l’ex Crotone ha qualche metro di vantaggio su Saelemaekers, con Brahim Diaz che si prenderebbe la maglia al centro della linea e Rafael Leao, in ritardo di condizione, a sinistra. Come centravanti ecco Rebic, aspettando ovviamente di rivedere Ibrahimovic e il miglior Giroud…

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA MILAN: IL TABELLINO

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Okoli, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Koopmeiners, Maehle; Pasalic, Muriel; D. Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, T. Hernandez; Tonali, Bennacer; Messias, Brahim Diaz, Rafael Leao; Rebic. Allenatore: Stefano Pioli





© RIPRODUZIONE RISERVATA