PROBABILI FORMAZIONI CSKA SOFIA ROMA/ Diretta tv: torna Tammy Abraham titolare!

- Chiara Ferrara

Probabili formazioni CSKA Sofia Roma: diretta tv e notizie alla vigilia su moduli e titolari per la partita di Conference League

probabili formazioni CSKA Sofia roma
Calciomercato Roma: Villar al tiro (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI CSKA SOFIA ROMA: IN ATTACCO

Nell’attacco giallorosso delle probabili formazioni di Cska Sofia Roma, è gran rientro per Tammy Abraham, costretto a saltare l’ultima sfida di campionato contro l’Inter per squalifica. Il bomber inglese domani sarà titolare obbligato in prima punta per la Conference league: alle sue spalle pure avremo Mkhitaryan sulla linea della trequarti, mentre Carles Perez e Zalewski potrebbero agire dal primo minuto al suo fianco.

Sarà invece da valutare l’ingresso di Zaniolo, particolarmente sotto pressione nelle ultime settimane. Per l’attacco del Cska Sofa invece prima ipotesi del tecnico è quella di schierare Carey (vero jolly in avanti) in coppia con Krastev, come fatto anche nel turno di andata all’Olimpico. Pure in panchina non dimentichiamoci di Bai e di Caicedo come pure di Catakovic. (agg Michela Colombo)

CENTROCAMPO

Dubbi ancora per Mourinho per le probabili formazioni di Cska Sofia Roma anche a centrocampo: meglio schierare un reparto a 4 o a tre domani contro i bulgari? La questione non è dI facile risoluzione, tenuto poi conto che per il turno di Conference league pure lo Special One ha recuperato qualche giocatore importante. Ipotizzando il 4-2-3-1 di partenza, ecco che allora avremo domani Cristante e Villar al centro, com Mkhitaryan schierato sulla linea della trequarti, alle spalle dell’attacco.

Se invece il tecnico dovesse optare per un reparto a 4 ecco che avremo ancora Vina e Karsdorp come esterni di reparto, mentre al centro sarebbero in quattro e dunque Cristante, Veretout, Villar, e Diawara, a giocarsi le ultime due maglie rimaste. Modulo a 4 invece per il Cska Sofia, dove Mladenov ha le idee ben chiare e dunque affiderà la maglia da titolare a Yomov, Muhar, Lam e Wildschut. Pure dalla panchina non dimentichiamo un giocatore come Geferson, con Carey che pure potrebbe arretrare e porsi alla linea della trequarti, in caso pure di novità di modulo. (agg Michela Colombo)

IN DIFESA

Domani sera per Mourinho la posta è decisamente alta: non siamo dunque sorpresi che il tecnico voglia puntare su i suoi favoriti per le probabili formazioni di Cska Sofia Roma, in primis in difesa. Fissato il reparto a 4 ecco che domani il tecnico lusitano dovrebbe dare spazio dal primo minuto a Mancini e Kumbulla al centro, con il duo Vina-Karsdorp schierato sull’esterno. Pure va detto che l’ipotesi di un reparto a 3 ancora stuzzica Mourinho: non si esclude dunque alcuna novità anche dell’ultimo minuto.

Per il reparto arretrato del Cska Sofia invece Mladenov dovrebbe invece puntare su Galabov e Mattheij al centro, con il duo composto da Mazikou e Turisov posto sull’esterno dello schieramento, come occorso anche nel match di andata. Sono però possibili anche soluzioni differenti per la squadra bulgara, visto che in panchina rimangono pronti Vion, Mets, e Lam. (agg Michela Colombo)

CHI GIOCA DOMANI?

Con le probabili formazioni CSKA Sofia Roma ci avviciniamo al match valido per l’ultima giornata della fase a gironi di Conference League, in programma domani alle 18.45 al Nazionale Stadion Vasil Levski. Una sfida che vede i giallorossi favoriti, dato che gli avversari sono il fanalino di coda della classifica del Gruppo C con un solo punto. La squadra di José Mourinho è invece seconda con il passaggio del turno assicurato, ma non viene da un buon momento. Due, infatti, le ultime sconfitte in campionato. L’impegno europeo potrebbe essere l’occasione giusta per sbloccarsi.

La compagine di Stojčo Mladenov, da parte sua, vuole tentare di chiudere nel modo migliore possibile questa esperienza. È per questa ragione che cercherà di compiere l’impresa contro i Capitolini. In campionato i bulgari sono reduci da una vittoria e un pari. La vetta della classifica, tuttavia, è lontana: secondo posto a -9 dalla capolista.

CSKA SOFIA ROMA IN DIRETTA STREAMING VIDEO E TV

La partita CSKA Sofia Roma di Conference League verrà inoltre trasmessa in diretta tv in chiaro da TV8 (canale numero 8 del digitale terrestre) e in pay per view da DAZN e da Sky sui canali Sky Sport Action (numero 206 del satellite) e Sky Sport (numero 253 del satellite), nonché in streaming su Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI CSKA SOFIA ROMA

LE MOSSE DI MLADENOV

Non dovrà impegnarsi molto il tecnico Stojčo Mladenov per le probabili formazioni CSKA Sofia Roma, dato che l’impegno è poco più di un’amichevole. I bulgari sono ormai fuori dai radar. È per questa ragione che l’allenatore lascerà riposare diversi elementi importanti in vista del prossimo appuntamento in campionato. Spazio dunque tra i pali Busatto, con Turitsov, Mattheij, Galabov e Mazikou in difesa. In mezzo al campo linea a quattro con Yomov, Muhar, Lam e Wildschut, con Carey e Krastev in attacco.

LE MOSSE DI MOURINHO

Ampio turnover anche da parte di José Mourinho, ma semplicemente per il fatto che per le probabili formazioni CSKA Sofia Roma ha ritrovato diverse pedine. La gara, infatti, per i giallorossi ha la sua valenza. Tra i pali arriva la conferma di Rui Patricio, con in difesa il ritorno di Karsdorp affiancato da Mancini, Kumbulla e Vina. A centrocampo Cristante affianca Villar, guarito dal Covid, mentre in avanti giocherà Abraham sostenuto dalla trequarti composta da Carles Perez, Mhkitaryan e Zalewski.

IL TABELLINO

CSKA SOFIA (4-4-2): Busatto; Turitsov, Mattheij, Galabov, Mazikou; Yomov, Muhar, Lam, Wildschut; Carey, Krastev. All. Mladenov.

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Kumbulla, Vina; Cristante, Villar; Carles Perez, Mkhitaryan, Zalewski; Abraham. All. Mourinho.

© RIPRODUZIONE RISERVATA