Probabili formazioni Juventus Triestina/ Diretta tv: Sami Khedira uomo copertina

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Juventus Triestina: notizie alla vigilia sui moduli e sui possibili titolari, assente annunciato Cristiano Ronaldo

Bonucci Szczesny Juventus
Probabili formazioni Juventus Triestina (Foto LaPresse)

Altro nome di spicco nelle probabili formazioni di Juventus Triestina sarà quello di Sami Khedira. Pur con le incognite che praticamente da sempre accompagnano il centrocampista tedesco dal punto di vista fisico, Khedira sembra avere già guadagnato una posizione di primo piano anche nelle idee di gioco di Maurizio Sarri. Non a caso sono altri i nomi in primo piano sul mercato come eventuali cessioni, mentre di Khedira non si parla, perché la Juventus non ha alcuna intenzione di farlo andare via. Certo, resta il dato delle sole 87 presenze nei quattro campionati finora vissuti con la maglia della Juventus, il che significa circa 22 all’anno, poco più di metà torneo, con il picco negativo nella scorsa edizione, solo 10 presenze in Serie A. Se però Khedira riuscirà a stare bene fisicamente, siamo sicuri che un ruolo fondamentale nel centrocampo bianconero di mister Sarri sarà il suo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL PROTAGONISTA ALABARDATO

Pablo Granoche è l’attaccante di casa che attira l’attenzione nelle probabili formazioni di Juventus Triestina. Abbiamo parlato dei veterani Bonucci e Chiellini, lo stesso discorso vale per l’uruguaiano classe 1983, dal 2007 in Italia tanto che ormai possiede anche il passaporto italiano. Fu proprio la Triestina a portarlo da noi: la stagione del debutto fu fantastica, 24 gol per Granoche nella Serie B 2007-2008, poi solamente 7 nel campionato successivo ma questo non gli impedirà di passare al Chievo in Serie A, cominciando un personale giro d’Italia calcistico che lo porterà ad indossare anche le maglie di Novara, Varese, Padova, Cesena, Modena e Spezia, prima di decidere di tornare alla Triestina nell’estate 2018, a costo di scendere in Serie C. Nello scorso campionato Granché ha segnato 17 gol più altri tre nei playoff per un totale di 20 reti in 34 presenze che però non sono bastate per la promozione in Serie B. Granoche e la Triestina ci riproveranno, intanto devono affrontare un test di lusso. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA COPPIA DI FERRO

Parlando delle probabili formazioni di Juventus Triestina, possiamo notare che la coppia difensiva centrale bianconera dovrebbe essere formata da Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini, dunque la Juventus si presenterà domani sera allo stadio Nereo Rocco con la sua più classica coppia difensiva degli ultimi anni, una costante di quasi tutti gli scudetti vinti negli ultimi otto anni (naturalmente per Bonucci esclusa la parentesi sfortunata al Milan). Sappiamo che Andrea Barzagli ha appeso le scarpette al chiodo, restano dunque proprio Bonucci e Chiellini a rappresentare la continuità, i veterani di una Juventus che si è molto rinnovata e ha bisogno del carisma di queste due colonne. Con l’arrivo di De Ligt gli spazi si ridurranno, ma questo non è un male: Maurizio Sarri potrà fare turnover ad altissimo livello e con l’età che avanza questo significa che Bonucci e Chiellini potranno gestirsi al meglio, magari con una particolare attenzione alla Champions League che naturalmente sarà il loro grande obiettivo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ASSENTI

Nel presentare le probabili formazioni di Juventus Triestina abbiamo inevitabilmente sottolineato che purtroppo il pubblico dello stadio Nereo Rocco non potrà ammirare Cristiano Ronaldo, ancora fermo a scopo precauzionale a causa del lieve affaticamento che già lo ha costretto a vivere solo da spettatore la festa in famiglia di Villar Perosa. Bisogna però aggiungere che non sarà il solo CR7 assente di spicco in Juventus Triestina: tra i bianconeri infatti non sarà della partita nemmeno il nuovo acquisto Aaron Ramsey, che ha solo due allenamenti con i compagni nelle gambe e dunque prosegue a lavorare in vista dei primi impegni ufficiali della nuova stagione. Inoltre dobbiamo ancora considerare in dubbio un altro volto nuovo dell’estate della Juventus, cioè Matthijs de Ligt, perché il difensore olandese è alle prese con una vescica ad un piede. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Juventus Triestina si gioca domani sera alle ore 20.30: le due formazioni scenderanno in campo allo stadio Nereo Rocco del capoluogo giuliano per l’ultima amichevole del pre-campionato, in vista dell’imminente inizio dell’attività ufficiale, naturalmente in Serie A per la Juventus e in Serie C per la Triestina. Purtroppo non ci sarà Cristiano Ronaldo, ma gli spunti d’interesse comunque non mancheranno per la trasferta a Trieste degli uomini di Maurizio Sarri. Vediamo dunque ora le notizie alla vigilia sulle probabili formazioni di Juventus Triestina.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Nel frattempo ricordiamo pure che l’appuntamento in diretta tv con Juventus Triestina sarà garantito su Sky Sport Serie A, canale numero 202 della piattaforma satellitare, che metterà a disposizione dei suoi abbonati anche la diretta streaming video tramite l’applicazione Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS TRIESTINA

LE MOSSE DI SARRI

Parlando delle probabili formazioni di Juventus Triestina, abbiamo già accennato all’assenza di Cristiano Ronaldo, perché naturalmente prevale la prudenza dopo l’affaticamento che ha già costretto CR7 a non scendere in campo nella tradizionale partita in famiglia a Villar Perosa. In attacco ci possiamo dunque aspettare un tridente che dovrebbe essere composto da Douglas Costa, Dybala e Cuadrado, ma pure Higuain scalpita per avere spazio in una estate che lo ha già visto molto più protagonista di quanto si potesse pensare. A centrocampo i tre candidati a giocare dal primo minuto sono Khedira, Pjanic e Rabiot, mentre in difesa dovremmo vedere la classica coppia Bonucci-Chiellini più il nuovo acquisto Danilo a destra e Alex Sandro a sinistra. Infine Szczesny in porta: ritorno da titolare dopo avere lasciato spazio a Buffon a Villar Perosa.

LE SCELTE DI PAVANEL

Le probabili formazioni di Juventus Triestina, per quanto riguarda i giuliani, ci parlano di un possibile modulo 4-4-2 per gli uomini di Massimo Pavanel che a dire il vero hanno già giocato due partite di Coppa Italia, con una vittoria contro la Cavese e la successiva sconfitta contro il Perugia che ha causato l’eliminazione. I possibili titolari per la Triestina sono Offredi in porta; Scrugli, Malomo, Lambrughi e Formiconi nella linea difensiva a quattro; anche a centrocampo quattro uomini, che potrebbero essere Procaccio, Steffè, Giorico e Mensah; infine la coppia d’attacco formata da Granoche e Costantino.

IL TABELLINO

TRIESTINA (4-4-2): Offredi; Scrugli, Malomo, Lambrughi, Formiconi; Procaccio, Steffè, Giorico, Mensah; Granoche, Costantino. A disposizione: Rossi, Matosevic, Henrique, Ermacora, Codromaz, Hidalgo, Gomez, Salata. Allenatore: Pavanel.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Rabiot; Douglas Costa, Dybala, Cuadrado. A disposizione: Buffon, Pinsoglio, De Sciglio, Demiral, Rugani, Matuidi, Emre Can, Bernardeschi, Mandzukic, Higuain. Allenatore: Sarri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA