Probabili formazioni Milan Brescia/ Le certezze di Giampaolo in difesa (Serie A)

- Michela Colombo

Probabili formazioni Milan Brescia: diretta tv e orario. Ecco le mosse di Giampaolo e Corini per la 2^ giornata di Serie A. Nessuna sorpresa nella difesa del Diavolo.

Brescia calcio
Probabili formazioni Brescia Napoli (Foto LaPresse)

Andiamo ora a controllare le mosse dei due allenatori per la difesa delle probabili formazioni di Milan Brescia, tenuto conto che sia Giampaolo che Corini nella 2^ giornata di Serie A non faranno a meno del classico reparto a 4 di fronte al numero 1. In questo settore poi l’allenatore del Milan ha le idee ben chiare, tenuto conto che pure qualche giocatore come Theo Hernandez non è ancora a disposizione. Di fronte quindi al portiere titolare Gigio Donnarumma vedremo domani in campo dal primo minuto la coppia centrale composta da Romagnoli e Musacchio, mentre toccherà a Calabria e Ricardo Rodriguez agire ai lati. Per il Brescia il primo riferimento tra i pali sarà il numero 1 Joronen, cui di fronte si piazzeranno dal primo minuto Cistana e Chancellor: saranno allora Sabelli e Martella. Ricordiamo però che dalla panchina scalpita Gastaldello. (agg Michela Colombo)

IL CENTROCAMPO

Ipotizzato un ritorno al tridente offensivo nella seconda giornata del Campionato di Serie A, ecco che nel centrocampo rossonero per le probabili formazioni di Milan Brescia, le maglie di titolari paiono quasi confermate. E’ assai probabile infatti che Giampaolo segua le mosse del suo precedessore Gattuso e confermi Paquetà e Kessie dal primo minuto in mediana, inserendo in cabina di regia il volto nuovo del mercato Bennacer. Mosse ben chiare per la mediana di Mister Corini, che come detto punterà sul 4-3-1-2 per fronteggiare il Milan a San Siro. Al centro quindi il Brescia si affiderà dal primo minuto a Bisoli, Tonali e Dessena: non vi sono ballottaggi in corso per questa parte del campo, benchè certo le alternative dalla panchina non siano poche per l’allenatore delle Rondinelle. (agg Michela Colombo)

L’ATTACCO

In vista della sfida tra Milan e Brescia, le cui probabili formazioni sono ora sotto esame, pare assai probabile che Giampaolo cambi modulo in attacco, per meglio esaltare le doti degli assi del suo spogliatoio. E’ quindi auspicabile nella seconda giornata di Serie A che il tecnico del Milan torni al classico tridente, con Suso, Piatek e Calhanoglu titolari dal primo minuto. Non possiamo però escludere delle novità dell’ultimo minuto. Per il Brescia Corini in avanti optare per lo schema con due punte, dove spiccano i nomi di Donnarumma e Aye’, sostenuti da Spalek atteso dal primo minuto sulla trequarti. Non sono impossibili però ballottaggi per la leonessa, dato che dalla panchina scalpitano Tremolada e Morosini per affiancare il bomber di Torre Annunziata. (agg Michela Colombo)

LA PANCHINA

Esaminate le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Milan Brescia, è tempo ora di individuare anche chi siederà in panchina domani per la seconda giornata del campionato di Serie A. Ecco che però fare tale calcolo è abbastanza rischioso per lo schieramento dei rossoneri: sono davvero tanti i ballottaggi aperti nello spogliatoio di Giampaolo e pure sul modulo vi sono parecchi dubbi. Possiamo però ire che sono indirizzati comunque verso la panchina in questo turno Conti e Duarte oltre a Bonaventura e Rafael Leao. Scelte invece più nette per Corini e il suo Brescia: anzi qui osserviamo pure una panchina ben ampia. Quindi domani a San Siro dovremmo vedere Semprini e Magnani oltre che Mateju, Gastaldello e Morosini. (agg Michela Colombo)

LE SCELTE ALLA VIGILIA

Sarà prevista solo domani sera alle ore 18.00 presso lo stadio San Siro la partita del secondo turno del Campionato di Serie A tra Milan e Brescia, di cui ora esamineremo con attenzione le probabili formazioni. Vi è infatti grande attesa per questo derby lombardo e prima partita in casa dei rossoneri di Giampaolo: proprio il club del Diavolo infatti non ha affatto convinto all’esordio in campionato e è assai probabile che il tecnico italosvizzero preparerà qualche novità sostanziale per le probabili formazioni di Milan Brescia. Mister Corini al contrario, non avendo ancora a disposizione Mario Balotelli, dovrebbe confermare quasi in toto gli undici che hanno ben figurato nel match di esordio in questa stagione di Serie A. Le rondinelle dopo tutto hanno convinto in campo contro il Cagliari e di certo l’allenatore non si prenderà rischi inutili in vista di questo match. Andiamo allora a considerare da vicino le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Milan Brescia.

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Milan Brescia non sarà trasmessa sui canali tradizionali della nostra televisione: infatti è una delle gare che sono in esclusiva sulla piattaforma DAZN, dunque i suoi abbonati potranno seguire questa partita della seconda giornata in diretta streaming video attraverso dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone oppure, in alternativa, sfruttare il collegamento a internet di una smart tv per installarvi direttamente l’applicazione.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN BRESCIA

LE MOSSE DI GIAMPAOLO

Come riferito prima, per le probabili formazioni di Milan Brescia Marco Giampaolo potrebbe riservarci qualche sorpresa come il cambio di modulo, con l’abbandono delle due punte e il ritorno al tridente offensivo. Con tale schieramento infatti i bomber Suso e Piatek dovrebbero sentirsi maggiormente a loro agio: con loro domani dal primo minuto come titolari poi non dovrebbe mancare Calhanoglu, pur con Leao e Castillejo a disposizione in panchina. Di conseguenza saranno mosse abbastanza classiche anche in mediana, con il ritorno in campo dal primo minuto di Paquetà e Kessie: potrebbe essere però il volto nuovo del mercato Bennacer il titolare in cabina di regia. Non vi sono invece grandi novità per la difesa dei rossoneri: di fronte a Gigio Donnarumma, ecco infatti la coppia centrale Musacchio-Romagnoli, con Calabria e Ricardo Rodriguez adibiti sulle fasce.

LE SCELTE DI CORINI

Per la partita della seconda giornata della serie A a San Siro Corini ripartirà dal 4-3-1-2 già visto contro il Cagliari solo settimana scorsa, con tante conferme rispetto all’ottimo match vissuto coi sardi. Ecco quindi che in difesa, di fronte al numero 1 Joronen, rivedremo dal primo minuto per le probabili formazioni Milan Brescia, Sabelli e Martella ai lati, con Cistana e Chancellor al centro. Sono poi maglie più che confermate in mediana con il trittico Bisoli-Tonali-Dessena: le uniche possibili novità nel’11 delle Rondinelle arrivano quindi dall’attacco. In avanti il bomber Donnarumma è più che confermato, ma al suo fianco Aye’ e pure sulla trequarti Spalek entrano in ballottaggio rispettivamente con Morosini e Tremolada.

IL TABELLINO

MILAN (4-3-3): 99 Donnarumma , 68 R Rodriguez, 13 Romagnoli, 22 Musacchio, 2 Calabria; 39 Parquet, 4 Bennacer, 79 Kessie; 10 Calhanoglu, 19 Piatek, 8 Suso All. Giampaolo

BRESCIA (4-3-1-2): 1 Joronen; 26 Martella, 14 Chancellor, 15 Cistana, 2 Sabelli; 8 Dessena, 4 Tonali, 25 Bisoli; 7 Spalek; 9 Donnarumma, 18 Ayè  All. Corini

© RIPRODUZIONE RISERVATA