PROBABILI FORMAZIONI SPAL MILAN/ Diretta tv, Cutrone parte dalla panchina (Serie A)

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Spal Milan: diretta tv, le notizie alla vigilia su moduli e titolari di Semplici e Gattuso per l’ultima giornata di Serie A

Calhanoglu Spal Milan
Probabili formazioni Spal Milan (Foto LaPresse, 2018)

Come detto prima, Gattuso ha le idee ben chiare anche nell’attacco delle probabili formazioni di Spal Milan: senza Paquetà infatti il tecnico non si discosterà dallo schieramento già visto nelle precedenti giornate. Nel tridente classico quindi domani vedremo come titolari Suso, Piatek e Borini, ma non dimentichiamoci di Cutrone in panchina. Già nella precedente giornata infatti Gattuso aveva inserito a metà incontro il numero 63, richiamando in panca Bakayoko, per dare un assetto più offensivo alla sua squadra. Per quanto riguarda l’attacco della Spal, il nome irrinunciabile per Leonardo Semplici rimane quello di Andrea Petagna, oggi chiaramente titolare contro il suo ex Milan. Assieme al numero 37 ecco poi Floccari titolare dal primo minuto nel 3-5-2, benché alla panchina rimangano a disposizione Antenucci e Paloschi. (agg Michela Colombo)

A CENTROCAMPO

Non vi sono dubbi però però il tecnico rossonero nel centrocampo delle probabili formazioni di Spal Milan. Confermato il 4-3-3 come modulo di partenza, ricordiamo che anche domani non sarà a disposizione Paquetà, sempre in tribuna. Senza il brasiliano a scombinare le carte ecco che è facile consegnare le maglie da titolare: saranno quindi ancora una volta Calhanoglu, Bakayoko e Kessie a giocare dal primo minuto al Mazza. Per quanto riguarda la formazione degli estensi, domani vi sarà spazio dal primo minuto nello schieramento a cinque per Murgia, Schiattarella e Kurtic, mentre toccherà al suo Lazzari-Fares agire sull’esterno. Occhi puntati però su Mattia Valoti e pure su Simone Missoroli, che cercano spazio dal primo minuto dalla panchina. (agg Michela Colombo)

IN DIFESA

Per le probabili formazioni di Serie A per Spal Milan ecco che il primo dubbio di Gattuso ci arriva già dalla difesa rossonera. Qui infatti è aperto il ballottaggio sulla corsia a destra tra Conti e Abate: il primo pare in vantaggio ma non scordiamo che questa sarà l’ultima partita per il numero 20 con la maglia del Diavolo (ricordiamo il commosso saluto a San Siro nella precedente giornata). Per il resto del reparto è presto fatto: tra i pali non mancherà Gigio Donnarumma, e al centro della difesa agiranno dal primo minuto Romagnoli e Musacchio, mentre sarà Riccardo Rodriguez a occupare la corsia mancina. Per la Spal pochi i dubbi di Semplici nel reparto a tre. Qui infatti non mancherà Gomis tra i pali e di fronte al numero 1 ecco Cionek, Vicari e Bonifazi, pur con Regini a disposizione. (agg Michela Colombo)

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Spal Milan si gioca domani sera alle ore 20.30: le due formazioni scenderanno in campo allo stadio Paolo Mazza di Ferrara per l’ultima giornata di Serie A. La partita a dire il vero avrà valore ben diverso per le due formazioni: Spal Milan infatti sarà una festosa passerella per i padroni di casa che già da tempo hanno acquisito la salvezza, mentre i rossoneri si giocano il loro destino europeo tutto in una notte. Più motivazioni ma anche più pressioni per Gennaro Gattuso, per la Spal sarà invece un punto di forza il fatto di poter giocare con la massima serenità? Nell’attesa del match, andiamo a scoprire quali sono le probabili formazioni di Spal Milan alla vigilia della partita.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo che Spal Milan sarà visibile solamente in diretta streaming video sulla piattaforma DAZN, dunque per chi è abbonato a quella che è stata la grande novità della stagione per il campionato di Serie A. Non ci sarà invece una diretta tv classica per la partita di Ferrara, ma ormai gli appassionati sanno bene come funziona.

PROBABILI FORMAZIONI SPAL MILAN

LE MOSSE DI SEMPLICI

Nelle probabili formazioni di Spal Milan, per quanto riguarda i ferraresi, ecco un mix tra la formazione migliore per onorare l’ultima di campionato e il giusto spazio anche a qualche seconda linea, ad esempio fra i pali Gomis potrebbe giocare al posto di Viviano. In difesa c’è Felipe acciaccato e di conseguenza dovrebbero giocare Cionek, Vicari e Bonifazi, con Regini prima alternativa. A centrocampo c’è un dubbio addirittura a tre per il ruolo di regista fra Schiattarella, Valoti e Missiroli, non ci dovrebbero essere invece dubbi sulle mezzali Murgia e Kurtic e sui due esterni, cioè Lazzari a destra e Fares a sinistra. Anche in attacco dovrebbero esserci meno dubbi del solito, perché Floccari è nettamente favorito su Antenucci e Paloschi per affiancare l’intoccabile Petagna, grande ex della partita.

LE SCELTE DI GATTUSO

Molto più importanti le scelte di Gattuso per quanto riguarda le probabili formazioni di Spal Milan, perché i rossoneri si giocheranno davvero tanto domani sera. Tenuto conto della squalifica di Paquetà e delle assenze degli infortunati, l’unico vero dubbio dovrebbe essere quello tra Conti e Abate come terzino destro in una difesa che per il resto vedrà davanti a Donnarumma i due centrali Musacchio e Romagnoli, più Rodriguez sulla fascia sinistra. Nel modulo 4-3-3 dovremmo poi vedere titolari a centrocampo Kessie, Bakayoko e Calhanoglu, anche perché Biglia è ancora alle prese con una contusione al bacino. Infine sembra tutto chiaro anche nel tridente, con Suso ala destra, Piatek prima punta e Borini a sinistra, dunque Cutrone è ancora destinato alla panchina.

IL TABELLINO

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari, Murgia, Schiattarella, Kurtic, Fares; Floccari, Petagna. All. Semplici.

A disposizione: Viviano, Felipe, Regini, Costa, Simic, Dickmann, Valoti, Jankovic, Valdifiori, Missiroli, Antenucci, Paloschi.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: nessuno.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini. All. Gattuso.

A disposizione: Reina, A. Donnarumma, Abate, Zapata, Mauri, Biglia, Laxalt, Bertolacci, Cutrone, Castillejo.

Squalificati: Paquetà.

Indisponibili: Caldara, Bonaventura, Calabria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA