Pronostico Verona Inter/ Tricella: “Forza Hellas, l’Europa è possibile!” (esclusiva)

- int. Roberto Tricella

Pronostico Verona Inter: il punto di Roberto Tricella. Il capitano dell’Hellas che nel 1985 vinse lo storico scudetto analizza la partita di Serie A per la 31^ giornata dando il suo parere.

Lukaku Veloso Inter Verona lapresse 2020
Pronostico Inter Verona, Serie A 31^ giornata (Foto LaPresse)

Verona Inter rappresenta una trasferta impegnativa per la 31^ giornata della Serie A 2019-2020: si gioca alle ore 21:45 di giovedì 9 luglio presso lo stadio Bentegodi. Due squadre in effetti alla ricerca di un riscatto immediato: soprattutto per i nerazzurri che, rimontati e sconfitti in casa dal Bologna, hanno perso altro terreno a San Siro e così sono scivolati a 11 lunghezze dalla Juventus entrando in questo turno, allontanandosi sensibilmente dallo scudetto ma dovendo anche difendere la terza piazza dagli assalti dell’Atalanta. Il Verona continua a sognare l’Europa, ma tra il clamoroso pareggio di Reggio Emilia e l’ultimo ko di Brescia la corsa degli scaligeri si è leggermente fermata, e ora dunque Ivan Juric cercherà di ripartire. Una partita vera, che potrebbe essere molto bella: la compattezza dell’Hellas contro i campioni dell’Inter. Per presentare questa sfida, per un pronostico su Verona Inter e un punto sui temi principali, IlSussidiario.net ha contattato in esclusiva Roberto Tricella, capitano di quegli scaligeri che vinsero lo scudetto nel 1985.

Si gioca Verona Inter: che partita si aspetta? Una partita molto equilibrata e interessante: ricordo che nell’anno dello scudetto pareggiammo 1-1 contro i nerazzurri, storicamente i gialloblu hanno sempre faticato contro questo avversario.

Ancora intatte le speranze di Europa per il Verona, nonostante la sconfitta di Brescia? Mancano ancora diverse giornate alla fine del campionato e l’Hellas può ancora raggiungere questo traguardo. Tuttavia le avversarie sono tostissime: la Roma ha grande livello tecnico, il Napoli sta facendo benissimo e anche il Milan sembra essersi ripreso.

Le piace l’Hellas delle ultime giornate? La sconfitta di Brescia non me l’aspettavo, ma in generale la squadra ha saputo trovare gli uomini giusti. Soprattutto una menzione per Kumbulla, che sta disputando un’ottima stagione.

Che giudizio dà invece di Ivan Juric? Juric ha fatto bene, si sta dimostrando un tecnico di notevole valore. Ha saputo dare l’identità e la fisionomia ideale all’Hellas.

Tornando alla partita contro l’Inter, sarà Di Carmine a guidare l’attacco ad una sola punta? Non contano i moduli tattici, sono i giocatori a prescindere da come sono messi in campo che si devono sapere esprimere.

La stagione dell’Inter può essere considerata deludente? All’inizio del campionato l’Inter era vista come la principale rivale della Juventus. Dopo la sosta c’è però stato un calo sensibile: i nerazzurri potrebbero aver patito il lockdown, almeno più delle loro rivali…

Qual è il suo pronostico per Verona Inter? Credo che in ogni caso assisteremo a una partita spettacolare e ricca di gol. Per il risultato secco dico 2-2 o vittoria dell’Hellas per 2-1.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA